lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb tw gplus yt left right up down cloud sun
Carpenedolo
di FEDERICO MIGLIORATI 28 nov 10:41

Alla Fiera del Torrone

La “Fiera del Torrone – Festa della Madonna del Castello” di Carpenedolo taglia quest’anno il traguardo della tredicesima edizione e la novità più significativa è l’allungamento da due a tre giornate della festa, in programma dall’8 al 10 dicembre prossimi, dalle 10 alle 20, nel centro storico cittadino.

La “Fiera del Torrone – Festa della Madonna del Castello” di Carpenedolo taglia quest’anno il traguardo della tredicesima edizione e la novità più significativa è l’allungamento da due a tre giornate della festa, in programma dall’8 al 10 dicembre prossimi, dalle 10 alle 20, nel centro storico cittadino. Angelo Marzocchi, presidente della Pro Loco che ha organizzato la manifestazione con il patrocinio del Comune di Carpenedolo, si dice più che soddisfatto del lavoro svolto: “Ora – conferma al nostro settimanale - ci attendiamo un folto pubblico anche in virtù di tante iniziative di prestigio che renderanno questa edizione la più interessante di sempre. Sottolineo che, oltre ai “consueti” sostegni istituzionali, disporremo del patrocinio sia della Provincia che della Camera di Commercio di Cremona, un onore per noi essendo questa città la “patria” del torrone”. Due sono, in particolare, gli eventi su cui punta la Pro Loco, vale a dire la presenza, al Ristorante del Gusto in piazza Matteotti, di Sergio Barzetti, il noto chef della trasmissione Rai “La prova del cuoco”, che interverrà domenica 10 a partire dalle 15 proponendo un risotto solidale il cui ricavato verrà destinato ad un’associazione benefica, e la possibilità, specie per i più giovani, di divertirsi sulla pista di pattinaggio che rimarrà in funzione durante le tre giornate.

Detto delle novità, non possiamo tacere delle numerose conferme che, come ogni anno, attirano pubblico carpenedolese e non solo: oltre 120 le bancarelle presenti (un vero e proprio record di iscrizioni) oltre ad artisti di strada, ristorante con golosità tipiche carpenedolesi, la musica portata per le vie della città dagli zampognari ed ancora assaggi di torrone e cioccolato per i più golosi, l’immancabile villaggio di Babbo Natale e una Santa Lucia speciale che giungerà prima ancora della canonica festa del 13 dicembre. Ritorneranno, anche per la “Fiera del Torrone”, i Mercati Principianti per i ragazzi. Inoltre, al fine di agevolare quanti non dispongono di auto e gli anziani, venerdì 8 sarà attivo un servizio di bus navetta gratuito dalle 10,30 alle 12 e dalle 14 alle 18 che farà la spola dal piazzale Italmark a piazza Europa. “L’anno che ci stiamo lasciando alle spalle – afferma Marzocchi – ha rappresentato per noi della Pro Loco un periodo speciale, fatto di molto impegno e di uguali soddisfazioni per cui devo ringraziare i miei volontari, sempre pronti a prodigarsi per rendere possibili le varie manifestazioni ideate e programmate. Ci teniamo, come appuntamento conclusivo del 2017, a fare bella figura anche con la “Fiera del Torrone” che, lo ribadisco, è l’unico evento originale del settore, secondo solo a Cremona in Lombardia. È un motivo di orgoglio per cui andare fieri, ma anche per offrire ogni anno nuove iniziative per giovani e meno giovani”.

Per ulteriori informazioni sulla Fiera si possono consultare il sito internet dell’associazione o la relativa pagina Facebook, costantemente aggiornata.

FEDERICO MIGLIORATI 28 nov 10:41