lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di MASSIMO VENTURELLI 06 apr 08:03

Pluda nuovo segretario della Cisl

Eletto ieri al termine del consiglio generale a cui ha preso parte anche il segretario nazionale Annamaria Furlan. Alberto Pluda, 49 anni, ventuno dei quali trascorsi in Cisl, succede a Francesco Diomaiuta

E’ Alberto Pluda, 49 anni, laureato in Scienze politiche all’Università Cattolica di Milano, sposato e padre di quattro figli, il nuovo segretario generale della Cisl di Brescia. Pluda, che succede alla guida del sindacato di via Altipiano d’Asiago, si è avvicinato alla Cisl nel 1997, grazie ad una borsa di studio biennale bandita dalla Segreteria di allora. Dal 2001 al 2016 è stato prima operatore, poi componente di Segreteria e infine segretario generale della Fisascat Cisl di Brescia (commercio, turismo e servizi). Nel marzo del 2016 è stato eletto nella Segreteria provinciale della Cisl. Subito dopo l’elezione, al termine di un consiglio generale caratterizzato da un ampio dibattito, Pluda ha ringraziato per la fiducia ed ha rinnovato il suo impegno per una Cisl più forte ed unita.  “Devo confidarvi – sono state le prime parole del neo segretario generale – che la mia memoria corre a 21 anni fa. Agli inizi della mia esperienza in questa grande e speciale organizzazione. Ero borsista, oggi si dice stagista, da poco laureato: un precario in formazione. Mai e poi mai avrei immaginato questo percorso, men che meno l’esito di oggi“.

“Non potrò, non potremo non tenere in considerazione le sollecitazioni scaturite dal dibattito di oggi, ben sapendo che la nostra rotta è tracciata dai contenuti del documento finale approvato all’unanimità dai 220 delegati del nostro secondo Congresso come Cisl provinciale che si è tenuto lo scorso anno“.

“Dobbiamo, vogliamo fare rete per essere più vicini ai lavoratori, ai cittadini, ai giovani, ai pensionati, a chi fa fatica, a chi ha bisogno di essere accompagnato nella ricerca delle risposte più adeguate ai problemi che deve affrontare“.

L’ultima votazione della mattinata di lavori del Consiglio generale della Cisl bresciana è stata per il completamento della Segreteria provinciale. Su proposta di Alberto Pluda il Consiglio ha eletto Paolo Reboni (segretario generale aggiunto), 54 anni, già segretario Slp (i postali della Cisl), poi dal 2000 al 2012 componente della Segreteria Ust; negli ultimi anni ha lavorato alla Cisl Lombardia nel Dipartimento Artigianato,  e Maria Rosa Loda, 56 anni, è stata segretario generale della Fiba di Brescia (bancari e assicurativi), componente di Segreteria nella Fiba regionale fino al 2015 e successivamente nella Segreteria della First Lombardia.

Ai lavori del consiglio generale ha partecipato anche Annamaria Furlan, segretario generale della Cisl nazionale che, incontrando la stampa prima dell’avvio dei lavori non ha mancato di sottolineare le attese con cui guarda all’avvio di una legislatura e alla nascita di un governo chiamato con grande senso di responsabilità, al di là delle promesse e delle proposte che hanno segnato la campagna elettorale che ha portato al voto del 4 marzo scorso, a mettere in atto tutte le azioni necessarie a sostenere il Paese nell’ancor fragile cammino di ripresa intrapreso negli ultimi mesi.

MASSIMO VENTURELLI 06 apr 08:03