lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di M.VENTURELLI 09 gen 00:00

Ccdc: un'altra giornata con le "Pietre d'inciampo"

Lunedì 12 gennaio l’artista tedesco Gunter Demnig, su invito della Ccdc e di tante altre realtà, tornerà nel Bresciano per posare altre nove "Pietre d’inciampo" in ricordo di altrettanti bresciani deportati e uccisi nei lager nazisti

Lunedì 12 gennaio l’artista tedesco Gunter Demnig, su invito della Ccdc e di tante altre realtà, tornerà nel Bresciano per posare altre nove "Pietre d’inciampo" in ricordo di altrettanti bresciani deportati e uccisi nei lager nazisti. Si tratta del primo dei tanti appuntamenti con cui Brescia si appresta a vivere la Giornata della memoria del 27 gennaio.

Questo il programma della giornata che si aprirà, alle 8.45, con la posa a Adro, in via Cavour 19, di una pietra in ricordo di Attilio Mena, con la partecipazione degli allievi dell’Istituto Madonna della Neve. Dermnig arriverà in città, in via Nicolò Tartaglia 47, alle 10 per la posa in ricordo di Pietro Piastra, alla presenza, in questa tappa, degli studenti dell’Istituto tecnico commerciale Abba Ballini.

Alle 10..25 l’artista sarà al numero 16 di Contrada del Carmine per la pietra dedicata al ricordo di Alessandro Gentilini. Presenzieranno gli studenti dell’Istituto Andrea Mantegna. Altra posa, alle 10.45, in vicolo Inganno 1, in memoria di Ubaldo Migliorati, con la partecipazione degli allievi dell’Arnaldo.

Dermnig si sposterà, alle 11, in vicolo Dimesse 2, per posare la pietra con cui si ricorda Federico Rinaldini. Qui saranno presenti gli studenti del liceo classico dell’Istituto Cesare Arici. All’angolo tra via Via Fratelli Lechi e Largo Torrelunga, alle 11.30, verrà posata la pietra in ricordo di Rolando Petrini, con la partecipazione degli allievi del liceo linguistico dell’Istituto Luzzago. Alle 12 altra posa, questa volta in ricordo di Silvestro Romani, in via Pila 37, con la partecipazione degli allievi del Liceo Veronica Gambara.

Ultimo appuntamento della giornata, alle 14.30, a Benecco di Soprazzocco a Gavardo, dove Gunter Demnig parteciperà, con gli studenti del locale Istituto Bertolotti, alla posa della pietra in ricordo di Rivka Jerochan e Davide Arditi.

L'iniziativa, promossa dalla Cooperativa Cattolico-democratica di Cultura è realizzata in collaborazione con: Comune di Adro, Comune di Brescia, Comune di Gavardo, Aned (Associazione nazionale ex deportati), Anei (Associazione Nazionale Ex Internati), Archivio storico per la Resistenza e l'età contemporanea dell’Università Cattolica - sede di Brescia, Associazione Fiamme Verdi, Anpi (Associazione Nazionale Partigiani), Casa della Memoria, Università Popolare Astolfo Lunardi.

Gli studenti delle scuole superiori coinvolti nell’iniziativa si sono impegnati a ricostruire per ogni vittima un breve profilo biografico. Per la giornata è stato predisposto anche un libretto che raccoglie le notizie biografiche sulle persone ricordate.
M.VENTURELLI 09 gen 00:00