lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Chiari
di SERGIO ARRIGOTTI 26 giu 11:10

Cg2000: maxi grest con 200 animatori

Un esercito di volontari per un maxi grest diffuso per l’estate dei giovani. Con circa 500 partecipanti a settimana e più di 200 animatori. È quello che il Comune di Chiari, assieme all’Oratorio CG2000, all’Oratorio di San Bernardino, e ad una quindicina di associazioni culturali e sportive, ha messo in cantiere

Un esercito di volontari per un maxi grest diffuso per l’estate dei giovani. Con circa 500 partecipanti a settimana e più di 200 animatori. È quello che il Comune di Chiari, assieme all’Oratorio CG2000, all’Oratorio di San Bernardino, e ad una quindicina di associazioni culturali e sportive, ha messo in cantiere attraverso una fitta rete di iniziative denominate “Summer Camp”. Il Summer Life del Centro Giovanile 2000 ha fatto il tutto esaurito: schiera 90 animatori e ha raccolto l’adesione di 120 ragazzi delle medie, 60 al mattino e 60 al pomeriggio. Una quarantina gli iscritti a San Bernardino, che saranno seguiti da altrettanti animatori. “Cento sono gli iscritti nei tre spazi comunali” dice il consigliere Cristian Vezzoli “e altri 100 hanno aderito alle iniziative private”. Una trentina gli animatori comunali. Il camp è pensato su 4 settimane: dal 29 giugno al 24 luglio. Ed è organizzato su turni a cui si potrà partecipare la mattina o il pomeriggio o ad entrambe.

Ci saranno campi per i bambini dai 3 ai 6 anni, per i bambini delle elementari, per i ragazzi delle medie. Coinvolte la scuola dell’Infanzia Pedersoli, la paritaria Mazzotti Bergomi il Centro Ippico le Quadre, Villa Mazzotti, il Polo delle Primarie, il Parco delle Rogge, il Centro sportivo di via Santissima Trinità, l’oratorio di San Bernardino e il CG2000. Il costo a settimana è contenuto: 30 euro. Ed è possibile spendere voucher comunali e bonus baby sitter. Il Comune contribuisce a calmierare i costi. Soddisfatti dei risultati l’assessore Chiara Facchetti, don Oscar La Rocca e don Luca Pozzoni. Per il consigliere comunale Ludovico Goffi “è preziosa la disponibilità delle associazioni. Che possa rappresentare un’occasione da cui prendere spunto, anche per iniziative future”.

SERGIO ARRIGOTTI 26 giu 11:10