lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di REDAZIONE ONLINE 24 mar 00:00

Protesta migranti. Del Bono: "Manifestare sì, ma nel rispetto di tutti"

Sui disordini di piazza Loggia è intervenuto anche il sindaco Del Bono

"È evidente che tutti a Brescia hanno il diritto di manifestare e di far conoscere le proprie ragioni, ma questo deve avvenire nelle forme previste dalla legge e nel pieno rispetto di quanti vivono, lavorano e frequentano il centro storico". È con queste parole che il sindaco Del Bono cerca di chiudere la questione degli scontri registrati sabato scorso in piazza Loggia che hanno paralizzato parte del centro storico.

Il sindaco ha voluto ricordare che la concessione degli spazi per le manifestazioni non è di competenza del Comune, ma del Comitato per l'ordine pubblico e la sicurezza presieduto dal Prefetto. "La Loggia - ha continuato - non ha voce in capitolo, se non quella di cercare una mediazione tra le esigenze di chi intende far giungere le ragioni della propria protesta e quelle della città di vivere in sicurezza.

Pur non avendo competenze nemmeno in tema di politiche migratorie, Del Bono ha annunciato l'indizione di un incontro con i parlamentari bresciani per sollecitare un'azione romana per una soluzione alla protesta inscenata dall'associazione "Diritti per tutti".

Per ultimo ha rispedito al mittente le accuse giuntegli da Viviana Beccalossi che, "per il ruolo che riveste - ha affermato Del Bono - dovrebbe conoscere le leggi e le competenze delle amministrazioni".
REDAZIONE ONLINE 24 mar 00:00