lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Montichiari
di FEDERICO MIGLIORATI 20 gen 11:32

Protezione civile per l'Albania

La campagna umanitaria “Un Natale in Albania”, coordinata dalla Protezione Civile del Basso Garda che ha visto protagonista anche il gruppo comunale di Montichiari, durante le festività ha organizzato un sodalizio con alcuni volontari impegnandosi nella raccolta di generi alimentari, coperte, prodotti per l'igiene personale destinati alla popolazione colpita dal terremoto albanese.

La campagna umanitaria “Un Natale in Albania”, coordinata dalla Protezione Civile del Basso Garda che ha visto protagonista anche il gruppo comunale di Montichiari, durante le festività ha organizzato un sodalizio, presieduto da Agostino Nardiello, con alcuni volontari impegnandosi nella raccolta di generi alimentari, coperte, prodotti per l'igiene personale.

Le offerte per la prima infanzia hanno fruttato quasi una tonnellata complessiva nei tre momenti in cui si è snodata l'iniziativa, grazie anche al sostegno di un supermercato di Montichiari e di alcuni negozi dislocati tra Brescia e Maclodio. Nella settimana in corso il quantitativo verrà consegnato direttamente alla realtà del Basso Garda che effettuerà quindi un viaggio alla volta del Paese delle Aquile per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto. Nardiello, commentando il risultato, esprime soddisfazione e ringrazia “i volontari e i cittadini che hanno condiviso questa importante campagna nonché l’amministrazione comunale per il supporto fornito”. Il gruppo monteclarense nei mesi scorsi si è irrobustito con 6 nuove leve (tra cui due attuali consiglieri comunali) che ora sono a disposizione per le varie necessità. Sempre recentemente alcuni membri hanno frequentato i corsi antincendio, con annessa prova pratica di spegnimento, ai quali hanno partecipato anche diversi volontari in servizio presso il Teatro Bonoris al fine di garantire maggiore sicurezza nelle manifestazioni alle quali saranno chiamati a presenziare. Sono, infine, in corso d’opera specifiche iniziative per il 2020, anno del 20° anno di fondazione del gruppo, un anniversario importante per questa realtà sempre a disposizione della popolazione. La sede di via Arrighini è aperta tutti i giovedì sera per eventuali ulteriori adesioni di cittadini.

FEDERICO MIGLIORATI 20 gen 11:32