lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di REDAZIONE ONLINE 20 feb 00:00

Raccolta del farmaco: Brescia generosa

Nel corso della quindicesima giornata promossa dal Banco farmaceutico i bresciani hanno donato 7100 prodotti

La Giornata di Raccolta del Farmaco, arrivata alla sua quindicesima edizione, vede raggiungere numeri straordinari di partecipazione e di generosità.L’iniziativa, organizzata dalla Fondazione Banco Farmaceutico Onlus, in collaborazione con la Compagnia delle Opere – Opere Sociali e Federfarma, nonostante la situazione di crisi economica in cui versa il Paese, ha avuto un successo oltre le previsioni.

Nelle 71 farmacie aderenti sul territorio di Brescia e provincia sono stati donati circa 7.100 farmaci. Ad accogliere i clienti spiegando l’iniziativa 400 volontari della Compagnia delle Opere e dei 39 enti assistenziali bresciani convenzionati con la Fondazione Banco Farmaceutico Onlus
che hanno donato il loro tempo e la loro disponibilità a un grande gesto di gratuità e dato concreta testimonianza di “carità in opera”. Beneficiari della raccolta saranno i loro 3.800 assistiti.

La Giornata di Raccolta del Farmaco è stata sostenuta a livello nazionale dalla Presidenza della Repubblica che ha concesso il suo Alto Patronato, da Aifa (Agenzia Italiana del Farmaco), da Assosalute (Associazione Nazionale delle Industrie Farmaceutiche dell’automedicazione), da Fofi (Federazione Ordini Farmacisti Italiani), Segretariato Sociale Rai, Pubblicità Progresso, Fondazione Telecom Italia, Eg Eurogenerici e Teva Italia.
A Brescia l’iniziativa ha avuto il patrocinio della Provincia, del Comune, dell’Ordine dei Farmacisti, dell’Asl di Brescia e dell’Asl Vallecamonica-Sebino.

“Quello che è accaduto nei giorni scorsi è un segno di speranza – ha spiegato Paolo Grandik presidente della Fondazione Banco Farmaceutico onlus – per tutto il nostro Paese. In un momento di crisi gli italiani hanno dimostrato che credono ancora nei valori della solidarietà e che con un
semplice gesto si possono aiutare tante persone, soprattutto famiglie, in difficoltà”.
REDAZIONE ONLINE 20 feb 00:00