lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di REDAZIONE ONLINE 22 gen 00:00

Tutti i numeri dell'Irc nel Bresciano

Nell'anno scolastico 2013/2014 il 78,3% degli studenti ha scelto di avvalersi dell'insegnamento

Secondo il materiale predisposto dal Servizio nazionale per l’Irc della Cei l’anno scolastico 2013-14 (l’ultimo con numeri certi) nelle scuole statali del Bresciano ha fatto registrato dati importanti.

Nella scuola dell’infanzia: su un totale di 11817 alunni sono stati 8887, pari al 75,2%, quelli che hanno scelto l’irc. Percentuale più alta alla primaria dove su un totale di 42490 alunni 34145 sono quelli che hanno detto sì all’ora di religione (80,4%). Percentuale in leggera crescita, invece alla scuola secondaria di I grado, dove su un totale di 22028 studenti quelli che si sono avvalsi dell’Irc sono stati 17919, pari all’81,3%. I dati della scuola secondaria di II, le superiori,a fronte di una popolazione di 25555 studenti, la scelta è stata effettuata da 18859 (73,8%).

Complessivamente su una popolazione studentesca di 101890 studenti, coloro che si sono avvalsi anche dell’Irc sono stati 79810 (78,3%). Rispetto agli anni scolastici precedenti, il dato complessivo è leggermente in calo, anche se la scelta dell’Irc si conferma ancora ampiamente sopra il 50% in tutti gli ordini e gradi scolastici.

A questi numeri vanno aggiunti 10544 studenti delle scuole paritarie (nella quasi totalità cattoliche o di ispirazione cristiana) che, di fatto, si avvalgono tutti dell’Irc, più 22651 alunni delle scuole dell’infanzia paritaria affiliate all’Adasm-Fism. Rispetto alla popolazione degli Irc, il totale degli insegnanti specialisti (cioè che insegnano solo Irc) nella scuola pubblica (statale e paritaria) è di 723 suddivisi in 77 nella scuola dell’infanzia; 360 nella primaria; 142 nella scuola secondaria di I grado e 144 nella secondaria di II grado. A questi vanno poi aggiunti i docenti titolari di classe della scuola primaria (445) o di sezione della scuola dell’infanzia (52), cioè coloro che insegnano anche religione nella classe o nella sezione in cui sono docenti titolari. A questi si aggiung0no circa 1200 maestre idonee all’Irc nelle scuole dall’Infanzia paritaria affiliate all’Adasm-Fism.

Operazioni che portano l’organico dei docenti di religione nel Bresciano, a superare le 4000 unità. Tra questi solo 48 sono sacerdoti, 18 suore, 3 diaconi, 51 appartenenti a diversi ordini religiosi; ci sono poi 7 docenti di nazionalità straniera, 109 con doppia laurea oltre al titolo teologico adeguato (2 Architettura, 2 Conservazione Beni Culturali, 6 Dams, 11 Pedagogia, 10 Giurisprudenza, 15 Lettere, 2 Filologia, 4 Lingue e Letterature Straniere, 19 Scienze dell’Educazione,1 Processi Socio-Educativi, 24 Filosofia, 3 Scienze Politiche, 3 Sociologia, 5 Economia, 2 Scienze Infermieristiche), 5 dottori di ricerca. La loro età media è di 42 anni.
REDAZIONE ONLINE 22 gen 00:00