lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Torbole
di REDAZIONE 09 lug 07:55

Brescia: al via il cantiere per la A

Ascolta

La squadra di Corini ha iniziato ieri nel quartier generale di Torbole la preparazione per la stagione che segna il ritorno nella massima serie dopo otto anni

Il Brescia "targato" A è un cantiere aperto, in cui si lavora a pieno ritmo. È un cantiere il centro sportivo di Torbole, dove da ieri la squadra allenata da Eugenio Corini ha iniziato la preparazione in vista del campionato che prenderà il via il 24 agosto; ma è un cantiere anche la stessa squadra, con Cellino ancora alle prese con il mercato per dare alle rondinelle i rinfornzi necessari a disputare con dignità il ritorno in serie A, che la città attendeva da oggi anni. Per finire, è un cantiere anche lo stadio Rigamonti a Mompiano, dopp tecnici e maestranze sono impegnati in una lotta contro il tempo per adeguare la vetusta struttura ai requisiti richiesti dalla Lega Calcio per le partite di serie A.

Il cantiere su cui però, oggi, sono puntati gli occhi dei tifosi e dei semplici appassionati è quello della squadra, con gli uomini affidati a mister Corini. I 28 giocatori che poco dopo le 17 di ieri hanno iniziato a scaldare i muscoli dopo 56 giorni di vacanza sono sostanzialmente i protagonisti della calvacata verso la serie A conquistata il primo maggio scorso. Con loro alcuni atleti delle giovanili e l'attaccante Florian Ayé, arrivato dal Clermont Ferrand, e il centrocampista Massimiliano Mangraviti, preso dal Gozzano.

Altre novià arriveranno nelle settimane a venire dal mercato che resterà aperto sino al 2 settembre, lasciando così campo alle fantasie e alle attese, anche perché la squadra affidata a Corini se ha entusiasmo e grinta da vendere, come si è visto nel corso del campionato concluso trionfalmente, manca di esperienza. Solo cinque dei ventotto uomini che stanno lavorando a Torbole vantano infatti presenze in serie A.

I nomi e le ipotesi per rinforzare la squadra non mancano: sui giornali stanno circolando nomi che accendono la fantasia dei tifosi, come quello di Kevin Prince Boateng, milanista che nell'ultimo scorcio di stagione ha militatìo in Spagna, a quello di Mario Balotelli. Tra i candidati, almeno in questa fase delle ipotesi, a vestire la maglia delle rondinelle per dare loro esperienza e qualità, anche Joseè Mauri. Centrocamposta, classe 1996, svincolato, vanta già esperienze nella massima serie con MIlan, Parma ed Empoli. Altri nomi stanno circolando per la difesa: Luka Bogdan (Livorno), Edoardo Goldaniga e Giangiacomo Magnani (Sassuolo) e Slobodan RAjkovic (Palermo).

I nomi, insomma, non mancano, così come l'entusiasmo di Corini & co: elementi che stanno alimentando la fantasie e le attese dei tifosi che, nei primi giorni di apertura della campagna abbonamenti hanno preso d'assalto gli uffici del Brescia Calcio.


REDAZIONE 09 lug 07:55