lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di ELISA PELLEGRINELLI 21 ott 22:51

Brescia: primo punto al Rigamonti

Alla ripresa del campionato dopo lo stop per gli impegni delle nazionali, il Brescia di Corini nello scontro con la Fiorentina conquista il primo punto casalingo. Nel primo tempo un match acceso e ad alto ritmo

La formazione di Corini torna in campo dopo 22 giorni di stop. Al 3’ il Brescia si sblocca con una rete di Ayé, che viene però annullata per un fallo di mano di Tonali. E, anche questa volta, il direttore di gara deve affidarsi al VAR. Il ritmo è sostenuto e le formazioni ben piazzate. Grande occasione per la Leonessa all’11’, con un colpo di testa di Ayé su calcio d’angolo di Tonali. La Fiorentina ha una chance per portarsi in vantaggio al 19’, ma Joronen ci mette lo zampino e protegge la sua rete. 

Ancora Joronen al 36’ a proteggere la porta del Brescia, con una parata che dà il via a un contropiede inconcludente. Il primo tempo termina in parità. L’intervallo vede un cambio nella formazione del Brescia, con l’ingresso in campo di Balotelli. Al 48’ Castrovilli commette fallo su Romulo, regalando un calcio di punizione alla Leonessa. La Fiorentina riprende possesso palla ed è ancora Joronen a salvare la porta. Giallo per Pulgar al 48’ per un intervento falloso su Dessena, che viene sostituito da Spalek. Grande occasione per il Brescia al 64’, con Balotelli che sbaglia di poco la porta su corner di Tonali. Nuovo possesso palla per la Fiorentina: cartellino giallo per Chiesa, che simula un fallo nell’area biancoblu. Giallo anche per Eugenio Corini al 73’.

Gli ultimi minuti della partita vedono un aumento del ritmo di gioco, con numerose occasioni per la Fiorentina. Joronen salva altri palloni e Bisoli spara un cross direttamente in curva. All’87’ entra Boateng a sostituire un ormai esausto Ribéry. Sono 7 i minuti di recupero al Rigamonti, ma il match si conclude con uno 0 a 0 sotto il cielo piovoso di Brescia. 

ELISA PELLEGRINELLI 21 ott 22:51