lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di ELISA PELLEGRINELLI 30 nov 16:55

Brescia: ko contro l’Atalanta

Ascolta

Il Brescia non riesce a gestire una partita dominata dall’Atalanta. È la sesta sconfitta consecutiva per la Leonessa d’Italia, che non riesce a sbloccarsi e a riprendere la grinta delle prime di campionato. Nelle ultime tre partite, il Brescia ha subito un totale di dieci goal, senza segnarne neppure uno

Le formazioni entrano in campo aggressive, con l’Atalanta reduce da un’importante vittoria in Champions League e il Brescia che deve lottare per guadagnare punti e uscire dalle sabbie mobili di fine classifica. 

L’Atalanta parte forte, con quattro tiri nei primi 10’. Il Brescia fa fatica e perde spesso palloni a centro campo. Giallo a Castagne per fallo su Tonali e Balotelli guadagna una punizione a centro campo. Calcio d’angolo per la Dea al 13’ e parata di Joronen. Pašalić segna su colpo di testa al 26’ su assist di Castagne. Palo interno preso  ancora da Pašalić, altra occasione goal per l’Atalanta al 39’. Ci prova Tonali da fuori area, ma lancia il pallone in Curva Sud e, su rimessa, Ilicic calcia dai 30 metri: la palla esce di poco. A fine primo tempo l’Atalanta è in vantaggio per 1 a 0. 

La ripresa si apre con la sostituzione di de Roon per Freuler. Traversa pericolosa di Balotelli al 54’. Gasperini sostituisce Muriel per Malinovs'kyj, che guadagna subito un calcio d’angolo. Pašalić di tacco gonfia la rete di Joronen al 60’ e aumenta il vantaggio sul Brescia. Bisoli entra al 64’ al posto di Ndoj. Punizione per il Brescia al 74’ e sostituzione di Torregrossa per Donnarumma. Punizione calciata da Balotelli all’85’ e rimessa dal fondo per l’Atalanta. Ilicic chiude la partita al 92’ con il terzo goal per l’Atalanta. Questa è la sesta sconfitta conseguita per il Brescia, che rimane fermo a 7 punti ed ultimo in classifica, in piena zona retrocessione. 

ELISA PELLEGRINELLI 30 nov 16:55