lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Genova
di ELISA PELLEGRINELLI 12 gen 16:38

Brescia: ko tecnico contro la Sampdoria

Ascolta

Dopo la sconfitta contro la Lazio, il Brescia scende in campo al Ferraris contro la Sampdoria di Ranieri. La Leonessa viene sconfitta per un risultato finale di 5 a 1 e una doppietta di Quagliarella, che non segnava da otto mesi

Il Brescia dà immediatamente ritmo alla partita, entrando in campo con la stessa formazione degli scorsi match, meno Tonali. Quagliarella prova subito una conclusione di testa, ma Joronen para facilmente il tentativo. Bisoli viene ammonito nei primi dieci minuti e salterà la prossima partita al Rigamonti. Chancellor segna al 12’ su assist di Torregrossa e il Brescia passa in vantaggio. Grande occasione per i blucerchiati, prima al 18’ e poi al 20’, con un tiro da fuori area di Jankto e di Quagliarella. Punizione per il Brescia al 31’, ma il cross è troppo morbido e Audero ferma il pallone senza problemi. La Sampdoria pareggia al 33’ con un goal di Linetty. Cartellino giallo per Romulo al 38’ e gioco fermo per un colpo preso da Bisoli alla testa. La Sampdoria passa in vantaggio durante il recupero del primo tempo grazie a un goal di Jankto. 

La ripresa comincia con due tentativi di SuperMario, bloccati però da Audero con facilità. Quagliarella cerca di centrare la porta, ma il pallone è lungo ed è rimessa dal fondo. La Samp cerca la porta in numerose occasioni già nei primi dieci minuti di ripresa. Goal in fuorigioco di Balotelli e rimessa dal fondo di Audero al 57’. Viviani tira di sinistro da fuori area, ma la conclusione è alta sopra la traversa. Corini sostituisce Spalek per Ndoj. Angolo per i blucerchiati al 66’ su deviazione di Chancellor: Torregrossa allontana il cross, ma Mangraviti commette fallo di mano e viene concesso un rigore alla Sampdoria, finalizzato da Quagliarella al 66’.  La Sampdoria chiude la partita con il goal di Caprari al 76’. Balotelli cerca ancora la porta all’81’, ma il pallone esce di poco. Quagliarella segna il 5 a 1 al 92’ e manda a casa il Brescia con una sconfitta dal peso non indifferente. 


ELISA PELLEGRINELLI 12 gen 16:38