lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di REDAZIONE ONLINE 13 giu 00:00

Calcio femminile: Brescia "triplete" rosa

Per le ragazze allenate da mister Berotlini è arrivata, dopo quella in campionato e nella Supercoppa nazionale, anche la vittoria in Coppa Italia

Domenica di grande soddisfazione per lo sport bresciano. Se nel basket la Centrale del Latte si aggiudica, al PalaGeorge di Montichiari, gara 1 contro la Fortitudo Bologna per la promozione in A1, sono le ragazze del Brescia Calcio a firmare una vittoria storica, conquistando, dopo lo scudetto e la supercoppa nazionale, anche la Coppa Italia.

Per la squadra di mister Bertolini si tratta, dunque, della prima storica tripletta di trofei nazionali nella sua storia. Per il Verona, che ha cercato di fermare l’egemonia biancoblu e conquistare il primo titolo stagionale dopo tre derby persi nel corso della stagione, non c’è stato nulla da fare, nonostante un avvio che sembrava mettere al meglio le cose.

Dopo sei minuti, infatti, la squadra veronese sbloccava il risultato. Le “leonesse”, però, non si sono perse d’animo e hanno ripreso in mano le redini del gioco. Al 27’ gli sforzi biancoblu vengono premiati: il pressing a ridosso dell’area scaligera premia Bonansea che ruba palla, finta il tiro una prima volta mandando fuori tempo il difensore veronese quel tanto che basta a trovare lo spazio per la conclusione. Il pallone finisce in rete per l’1-1. La spinta del Brescia non si riduce e al 40’ giunge la rete che ribalta la partita: sugli sviluppi di un calcio d’angolo dalla sinistra Bonansea sul secondo palo appoggia al limite per Mele, il tiro di prima intenzione della centrocampista conclude la sua corsa in rete. Prima dell’intervallo c’è ancora tempo per un’occasione del Brescia al 43’ con il tiro di Bonansea che termina di poco alto sulla traversa.

Le ragazze di Bertolini, nonostante gli sforzi della squadra allenata da Longega, arrivano al novantesimo controllando, senza particolari affanni, la partita e scrivendo l’ennesima pagina storica della società in questa annata meravigliosa. La tripletta di trofei nazionali diventa realtà. Questa la formazione che ha scritto questa nuova bella pagina: Marchitelli; Gama, D’Adda, Linari; Bonansea, Cernoia (22’ st Alborghetti), Mele (6’ st Tarenzi), Rosucci, Williams; Girelli (40’ st Boattin), Sabatino, Ceasar, Eusebio, Serturini, Lenzini.
REDAZIONE ONLINE 13 giu 00:00