lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di ELISA PELLEGRINELLI 25 gen 01:24

Ibra torna a Brescia da vincente

Ascolta

Il rientro di uno dei grandi del calcio internazionale al Rigamonti rende lo stadio pieno. La partita si rivela equilibrata, ma la volontà del Brescia non basta a fermare i rossoneri, che si portano a casa la partita con un goal di Rebić

Ibrahimovic fa il suo rientro in rossonero al Rigamonti dopo sedici anni, senza però incontrare Balotelli, squalificato a causa dell'espulsione durante l'ultimo match. Corini ripropone il solito schema, schierando però Ayè al posto di Donnarumma. Il pressing è alto fin da subito e il ritmo del match incalzante. Numerose occasioni già nei primi dieci minuti di gioco, ma nessuna conclusione. Corner per il Brescia al 15’ e mischia in area, ma Donnarumma allontana il pallone. Joronen toglie il pallone dall’incrocio dei pali dopo un quasi miracolo di Ibrahimovic. Grande occasione per il Brescia, con Ayè che cerca un colpo di testa in area al 30’. Torregrossa manca la porta per un soffio e anche Ayè rischia il goal. Giallo per Hernandez che commette fallo su Sabelli. Ibrahimobic cerca la porta al 41’, ma la mossa dello svedese non è efficace. Il direttore di gara dà un minuto di recupero, ma il prio tempo termina 0 a 0. 

La ripresa vede da subito un assedio del Brescia, con Donnarumma costretto a fare miracoli per proteggere la sua porta. Nonostante la grande presenza in campo della Leonessa, il Milan trova il goal al 71’ con Rebić e porta la squadra in vantaggio. Inutile il cambio Ayè-Donnarumma, con cui Corini sperava di trovare occasioni di maggiore pressing. Altra occasione per il Milan quasi al termine del match: Hernandez prende tutto il Brescia in contropiede, corre alla velocità della luce per tutto il campo e prende il traversone. La partita si è conclusa con la vittoria del Milan e il Brecia ancora più nella fossa della retrocessione.

ELISA PELLEGRINELLI 25 gen 01:24