lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di ELISA PELLEGRINELLI 05 lug 21:18

Il Brescia vince il derby del Garda

Ascolta

Il Rigamonti ospita il derby del Garda e il Brescia torna a vincere con un risultato finale di 2 a 0. Dopo 204 giorni di siccità, la Leonessa torna a agguantare tre punti pieni, ma servono ancora sei punti per la salvezza

Il Rigamonti ospita il derby del Garda, che potrebbe dare la Brescia una speranza per risalire, anche se solo leggermente, la classifica di Serie A.

L’Hellas Veorna entra in campo con un 3-4-3, mentre la Leonessa schiera un 4-3-1-2. Il primo tempo si apre con un gioco piuttosto aggressivo da parte dei veronesi, che attaccano molto e rischiano di segnare in due occasioni. Sono molti anche i calci d’angolo guadagnati dalla squadra di Jurić: sette in totale, mentre per il Brescia soltanto uno. Gli ammoniti sono Martella al 17’ Papetti al 43’. Il direttore di gara concede 3’ di recupero, ma il risultato rimano fisso sullo 0 a 0. 

La ripresa si apre senza cambi, ma con un ritmo più incalzante. A sbloccare la partita è Papetti al 52’, che segna il suo primo goal in Serie A e porta in vantaggio il Brescia 1 a 0. Doppio cambio per i veronesi, che fanno entrare Felippe e Dimarco, mentre Lopez opta per inserire Semprini al posto di Martella. Di Carmine commette fallo al 71’ e viene ammonito, mentre Špalek prende un giallo all’81’. Lopez sostituisce Tonali per Vinali e Bjarnason per Zmrhal  negli ultimi 10’ di gioco. Dopo il palo del primo tempo, Torregrossa colpisce la traversa all’88’. L’arbitro concede 6’ di recupero a causa dei numerosi cambi e dello stop al gioco in seguito a un fallo su Tonali. Donnarumma chiude il match al 96’ e la Leonessa torna a vincere il derby del Garda: la speranza è ancora in campo. 


ELISA PELLEGRINELLI 05 lug 21:18