lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Cagliari
di ELISA PELLEGRINELLI 25 ago 22:50

Serie A: il grande ritorno del Brescia

Ascolta

La Leonessa d’Italia è tornata a scontrarsi con i grandi del calcio italiano nella prima giornata di campionato nella cornice della Sardegna Arena. Il risultato ha visto un Brescia vincente, con un risultato finale di 0-1 per la squadra lombarda

La Leonessa d’Italia ruggisce ancora. 

Colpi di scena e grande movimento per il team di Corini, un mix di vecchio e nuovo scoppiettante. Con l’ultimo successo del Brescia nella prima di Serie A risalente a 1967 proprio contro il Cagliari, non ci si poteva aspettare una partita priva di grandi emozioni. I sardi iniziano forte, con una formazione che punta alla vittoria del match. Le occasioni non mancano fin dai primi minuti di gioco, ma la conclusione arriva con un colpo di testa di Donnarumma su assist di Bisoli. La rete si gonfia, ma la VAR conferma un fuorigioco e la rete viene annullata. Nel finale del primo tempo, Pavoletti è costretto ad uscire per infortunio e viene sostituito da Cerri. 

La ripresa vede in campo due squadre combattive, che non si lasciano sfuggire chances per cambiare il risultato. Il direttore di gara sanziona un tocco irregolare di Cerri e indica il dischetto. Donnarumma segna su rigore al 54’ portando il Brescia in vantaggio. Il Cagliari non demorde e passo all’attacco, ma la rete di Cerri viene annullata per fuorigioco. Brividi anche al 66’, quando Chancellor fa da muraglia sulla botta al volo di Cerri. Corini opta per due cambi, con Zmrhal a sostituire Donnarumma e Gestaldello su Špalek. I sei minuti di recupero sembrano infiniti, ma il Brescia tiene duro e chiude la partita d’esordio in Serie A con una meritata vittoria. Ora la squadra deve prepararsi per il prossimo match che si disputerà a San Siro contro il Milan il 1° settembre. 

ELISA PELLEGRINELLI 25 ago 22:50