lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di ELISA PELLEGRINELLI 11 mag 20:56

Serie A: la grande festa del Brescia

Ascolta

Il Brescia, battuto dal Benevento per 3 a 2 nell’ultima giornata di campionato, festeggia la conquista della Coppa Ali della Vittoria con i 15mila spettatori del Rigamonti

Un’ultima giornata di campionato ricca di goal per il Brescia, sconfitto per 3 a 2 dal Benevento dopo una partita avvincente. Nonostante fosse già matematicamente sicuro il passaggio del Brescia in Serie A, grazie alla vittoria contro l’Ascoli dello scorso 1° maggio, la squadra ha comunque deciso di festeggiare con i tifosi. Al termine del match, che ha visto più di 15mila tifosi, è stato allestito un palco tricolore al centro del campo per la consegna della Coppa Ali della Vittoria, consegnata ogni anno alla squadra vincitrice del campionato italiano di Serie B. Un vero e proprio red carpet che conduceva al palco, con 19 bambini che portavano i colori e le divise delle squadre della BKT. La festa ha avuto inizio subito dopo la fine del match: inizialmente sono stati chiamati i tecnici che hanno aiutato la squadra durante il campionato appena concluso, in seguito i giocatori e, da ultimo, il ct del Brescia, Eugenio Corini. Numerosi i ringraziamenti nei confronti non solo dei tifosi, ma anche degli sponsor e della stampa che hanno partecipato con costanza agli eventi sportivi della squadra. 

Come più volte è stato sottolineato, l’impegno è stato tanto e la squadra si dovrà ora preparare per affrontare un campionato diverso, più complicato e competitivo. C’è poi ovviamente la questione riguardante il rifacimento dello Stadio Rigamonti, che verrà discussa in data 20 maggio alla presenza del sindaco del Bono e del presidente del Brescia Calcio Cellino. Nonostante i numerosi ostacoli che il Brescia dovrà probabilmente affrontare in questa fase di grande cambiamento, i giocatori hanno alzato con orgoglio una coppa che non sfiorava il cielo biancoblu da ormai troppi anni. 

ELISA PELLEGRINELLI 11 mag 20:56