lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di ELISA PELLEGRINELLI 25 gen 22:33

Un'altra sconfitta per il Brescia

Ascolta

Brescia e Monza chiudono la diciannovesima giornata con il posticipo al Rigamonti. In palio ci sono tre punti molto importanti per entrambe le squadre. La Leonessa cerca la salvezza, mentre Monza vuole fare un balzo avanti verso i playoff. La partita si chiude con la vittoria del Monza per 1 a 0

Al Rigamonti il Brescia scende in campo con l’intenzione di portarsi a casa tre punti, anche se gli avversari sono tosti. Mario Balotelli, cresciuto nei ranghi della Leonessa, è l’ex della partita, che però non è presente nella formazione di Monza. Al 3’ van de Looi prende il primo giallo della partita per un fallo. All’8’ il Monza guadagna un corner, che però viene messo in sicurezza dai giocatori del Brescia. Assedio del Monza all’11 con un tiro piazzato di Frattesi, che trova però Joronen preparato. Dany Mota tenta il tiro da lontano, ma la conclusione è alta sopra la traversa. Corner al 22’ per i biancorossi spazzato via dal colpo di testa di Spalek. Al 31’ Barillà è a terra dopo una caduta rovinosa sulla caviglia, ma dopo poco si rialza. Al 43’ Martella crossa dalla sinistra e Bisoli, che ci prova dalla distanza e di prima intenzione sfiora l’incrocio dei pali. Dopo 1’ di recupero, le squadre tornano negli spogliatoi e il risultato è di 0 a 0.

La ripresa si apre con un contropiede di Mota, che parte dall’area del Monza e viene fermato solo al limite dalla difesa della Leonessa. Al 47’ giallo per Bellusci, seguito dall’amonizione di Mangraviti al 54’. Frattesi trova lo specchio e spiazza Joronen al 55’, portando in vantaggio il Monza. Barilla commette fallo tattico al 61’ e prende un giallo. Joronen salva un altro tentativo dei giallorossi al 69’. Occasione sfumata per Ayè, che non riesce a guadagnare nemmeno il corner. Anche Spalek viene ammonito al 71’ per fallo su Dany Mota. Ennesimo salvataggio miracoloso di Joronen, che protegge la sua porta a 15’ dalla fine del match. Ragusa, Jagiello e Fridjonsson entrano al posto di Spalek, Ayè e Papetti. Cross di Martella per Donnarumma, che però manda il pallone in tribuna all’87’. Vengono concessi dal direttore di gara 4’ di recupero. Giallo anche per Fridjonsson al 93’ e Boateng continua a protestare contro Dessena. La partita si conclude con la vittoria del Monza per 1 a 0. 

ELISA PELLEGRINELLI 25 gen 22:33