lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di REDAZIONE 04 ott 09:00

Giornata dell'insegnante

Mercoledì 5 ottobre alle 17.30 nell’aula magna del Polo culturale diocesano interviene il professor Pier Cesare Rivoltella con “Diventare grandi all’epoca degli schermi digitali”

Mercoledì 5 ottobre, anche Brescia celebra la Giornata mondiale dell’Insegnante, proclamata dall’Unesco nel 1983, per ribadire il ruolo centrale dei docenti, mettendo in rilievo la loro importanza nel percorso di formazione, educazione e guida delle nuove generazioni. In particolare, l’Associazione italiana maestri cattolici (AIMC), l’ Unione cattolica italiana insegnanti di scuole medie e superiori (UCIIM), con l’adesione dell’Editrice La Scuola, della Fondazione Comunità e scuola e dell’Ufficio diocesano per l’Educazione, la Scuola e l’Università invitano gli insegnanti, e non solo, a un incontro aperto a tutti che si svolgerà mercoledì 5 ottobre, alle ore 17.30, nell’aula magna del Polo culturale diocesano (via Bollani 20, Brescia). L’appuntamento avrà come relatore il professor Pier Cesare Rivoltella, ordinario di Didattica e tecnologie dell’istruzione e dell’apprendimento nell’Università Cattolica di Milano, fra i massimi esperti in Italia nella media education, e verterà sul tema “Diventare grandi all’epoca degli schermi digitali”. Si tratta di un argomento sul quale Rivoltella nelle scorse settimane ha dialogato al Convegno di Scholé insieme allo psichiatra e psicanalista francese Serge Tisseron che con l’editrice bresciana ha da poco pubblicato il volume “3-6-9-12. Diventare grandi all'epoca degli schermi digitali “.

Il libro risponde soprattutto a queste domande: a che età, con quali modalità, introdurre gli schermi –quelli della televisione, del videogioco, del computer, ecc.- nella vita dei bambini? La formula 3-6-9-12 indica quattro tappe fondamentali: 3 anni, l'entrata nella scuola dell'infanzia; 6 anni, la primaria; 9 anni, l'incontro con la letto-scrittura; 11-12 anni, il passaggio alla scuola secondaria. Così come esistono regole per introdurre nella dieta del bambino latticini, verdure e carne, allo stesso modo è possibile immaginare una "dietetica" degli schermi, per imparare a usarli correttamente. Rinunciando a due tentazioni: idealizzare queste tecnologie e demonizzarle.

REDAZIONE 04 ott 09:00