lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di REDAZIONE 26 mag 07:44

Il ritorno dei mercati rionali

Ascolta

Da oggi via libera a Brescia anche per gli ambulanti che vendono prodotti non alimentari. Tutte le norme che commercianti e clienti devono rispettare per la sicurezza

Tornano da questa mattina a Brescia, dopo quelli riservati ai generi alimentari, anche i mercati rionali per i prodotti non alimentari, compresi quelli di Coldiretti e il mercato contadino.Come già previsto per le attività che hanno già riaperto l’area di mercato viene delimitata e si può accedervi e uscire soltanto attraverso varchi ben segnalati. All’ingresso c’è l’obbligo della misurazione della temperatura, operazione svolta da un addetto incaricato dal Comune o da una persona indicata dalle associazioni di rappresentanza degli ambulanti.

In ogni mercato deve essere inoltre garantita la presenza di un “Covid Manager” che, per i mercati rionali è un addetto del Comune mentre per quelli di Coldiretti e per il “Mercato Contadino” è a carico degli organizzatori.Gli operatori di due banchi adiacenti devono impedire in maniera inequivocabile l’accesso negli spazi tra un banco e l’altro e i volontari delle associazioni di rappresentanza degli operatori ambulanti devono presidiare l’area per garantire gli accessi scaglionati degli avventori per evitare il sovraffollamento dell’area mercatale e assicurare il distanziamento sociale.

Sono ammessi inoltre due soli clienti per banco e gli operatori commerciali devono mettere a disposizione dei clienti guanti monouso e soluzioni idroalcoliche per la disinfezione delle mani. Sono inoltre posizionati cartelli informativi in italiano e in inglese per spiegare in maniera chiara ai clienti quali sono i comportamenti corretti da tenere. All’interno e all’esterno dell’area di mercato va rigorosamente rispettato il distanziamento interpersonale di almeno un metro, mentre è vietata, ovviamente ogni forma di assembramento e dovranno essere indossate le mascherine.

Gli operatori commerciali devono obbligatoriamente indossare i guanti monouso e la mascherina per coprire naso e bocca. Le attrezzature di vendita, i banchi o gli auto-negozi devono essere collocati a una distanza laterale di almeno due metri e mezzo: per rendere possibile questo distanziamento ogni operatore deve ridurre di un metro il proprio banco. Ogni commerciante deve organizzarsi in modo da evitare assembramenti di persone in attesa di accedere al suo banco di vendita. Sono sospese le operazioni di spunta, non si possono vendere oggetti usati e l’area del mercato deve essere lasciata libera da persone, cose e rifiuti entro le 14.

Per poter applicare pienamente tutte le disposizioni di tutela sanitaria, il Comune di Brescia si riserva il diritto di indicare la corretta allocazione o l’eventuale nuovo posizionamento dei banchi anche in un nuovo sito.

REDAZIONE 26 mag 07:44