lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di REDAZIONE 28 mag 07:52

Piazza Loggia: Brescia ricorda la strage

Ascolta

Nonostante i limiti imposti dall'emergenza sanitaria sono moltissime le manifestazioni in programma sui social. Alle 8.30 la Messa del Vescovo al Vantiniano

Brescia ricorda la strage di piazza Loggia nonostante le limitazioni alle manifestazioni pubbliche ancora in vigore per il contenimento del coronavirus. Quello che la città decreta oggi alle vittime del 28 maggio 1974 è un omaggio quasi interamente virtuale, perché sono moltissime le iniziative che le tante realtà che partecipano da anni a questa commemorazione hanno deciso di realizzare affidandole ai social. Alcuni momenti “in presenza”, seppure ridotta per ovvi motivi, sono comunque confermati, come la Messa che il vescovo Tremolada presiede alle 8.30 al cimitero Vantiniano davanti al memoriale delle vittime. Alle 10.12, la stessa ora in cui 46 ani fa esplose la bomba che causò la morte di 8 persone e il ferimento di altre 102, l’orologio di piazza Loggia batterà 8 rintocchi in loro memoria. Alle 10.20 suoneranno invece all’unisono le campane di tutte le parrocchie della città.

“…il cammino continua”, momento centrale della giornata, organizzato da Cgil, Cisl, Uil e Casa della Memoria, è in programma alle ore 10.45 in Palazzo Loggia. Dopo il saluti del sindaco Emilio Del Bono intervengono in video collegamento Annamaria Furlan, segretaria generale Cisl, Giovanni Bachelet, figlio di Vittorio ucciso dalle Brigate Rosse, e Chiara Zanelli, studentessa liceo Arnaldo.

In chiusura proiezione del video Omaggio alle Vittime di Piazza della Loggia realizzato da Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo e Musicom.it. L’evento può essere seguito in diretta streaming collegandosi al link: https://streaming.comune.brescia.it/28maggio2020/.

Dalle 9, su iniziativa della Rete Bibliotecaria Bresciana e Cremonese, è in onda su Facebook@bibliotechecomunebrescia la videopresentazione del libro di Marco Archetti “Una specie di vento”; dalle 10 alle 24 il Ctb  nell’ambito della rassegna “Il posto delle fragole”, propone sul suo sito www.centroteatralebresciano.it/il-posto-delle-fragole

“La parola giusta”, spettacolo scritto da Marco Archetti, diretto da Gabriele Vacis

con Lella Costa e realizzato in occasione dei 50 anni dalla strage di Piazza Fontana e dei 45 anni dalla strage di Piazza della Loggia.

Le proposte proseguono per tutto il resto della giornata su social e internet, secondo il programma “La libertà, oggi più che mai, è nella democrazia”, sostenuto da Comune di Brescia, Provincia di Brescia, Associazione Familiari Caduti strage di Piazza della Loggia, Cgil, Cisl, Uil, Casa della Memoria, consultabile sul sito del Comune di Brescia e della Casa della memoria.

REDAZIONE 28 mag 07:52