lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di REDAZIONE 04 gen 13:03

Scuola: tutte le opzioni per i genitori

Scuola dell’infanzia, primaria, media e superiore: ecco scelte, possibilità, detrazioni e borse di studio. Tra iscrizioni online, sul portale www.iscrizioni.istruzione.it e cartacee, l’ampia scelta dell’offerta formativa delle scuole paritarie bresciane

Per la scuola primaria i genitori esprimono le proprie opzioni rispetto alle possibili articolazioni dell’orario settimanale che è così strutturato: 24 ore; 27 ore; fino a 30 ore; 40 ore (tempo pieno).

Per quanto riguarda l’iscrizione alle medie, i genitori devono esprimere l’orario settimanale preferito, che può essere di 30, 36 o, in alcuni casi, 40 ore (tempo prolungato).

Anche nel caso delle scuole superiori la domanda di iscrizione è online. Nel caso di iscrizione alla prima superiore, i genitori devono indicare anche la scelta dell’indirizzo di studio e l’eventuale opzione o articolazione. Oltre alla scuola di prima scelta è possibile indicare, in subordine, fino a un massimo di altre due scuole di proprio gradimento.

Ricordiamo che la legge 62 del 2000, istituendo il “sistema pubblico dell’istruzione”, riconosce come paritarie fra loro le scuole statali, quelle a gestione privata non profit, quelle degli enti locali. In Lombardia l’obbligo scolastico è assolto anche attraverso il sistema della formazione professionale (Cfp).

È buona cosa, infine, che la famiglia si informi anche sulle agevolazioni di tipo economico che possono sostenere la scelta della scuola: Regione Lombardia, per esempio, mette a disposizione le “Doti scuola” (buono scuola, in base all’ISEE, e contributo per libri di testo e dotazioni tecnologiche per la didattica, nonché la “Dote disabilità”). Ci sono poi alcune detrazioni, fino a 717 euro, previste dalla legge 107/2015, così come sono detraibili i contributi volontari per l’ampliamento dell’offerta formativa (se regolarmente tracciabili).

Nella Diocesi di Brescia, inoltre, vi sono borse di studio erogate dalla Fondazione Folonari e dalla Fondazione Comunità e scuola per la frequenza delle scuole paritarie cattoliche.

Tempi ormai ristretti, dunque, per iscrivere i figli a scuola: le iscrizioni alla prima classe della scuola primaria, secondaria di primo grado e secondaria superiore si effettuano attraverso il sistema “Iscrizioni on line” (sul portale www.iscrizioni.istruzione.it), dalle ore 8 del 7 gennaio 2019 alle ore 20 del 31 gennaio 2019. Per le scuole dell’infanzia la procedura è cartacea. L’adesione delle scuole paritarie al sistema delle Iscrizioni on line è, invece, facoltativa: per l’iscrizione in una scuola paritaria è sempre opportuno rivolgersi direttamente alla segreteria della scuola. Possono essere iscritti alla prima classe della scuola primaria i bambini che compiono sei anni di età entro il 31 dicembre 2019 e i bambini che compiono sei anni di età dopo il 31 dicembre 2019 ed entro il 30 aprile 2020.

REDAZIONE 04 gen 13:03