lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di LUCIANO ZANARDINI 12 mag 09:02

Torna la Festa dei Popoli

Domenica 14 maggio al mattino la Santa Messa presieduta da Monari, nel pomeriggio balli, danze e testimonianze di 26 comunità immigrate

Domenica 14 maggio torna il consueto appuntamento con la Festa dei Popoli Brescia dal titolo “Insieme siamo costruttori di un popolo nuovo” presso il PalaBrescia. L’iniziativa vuole essere un segno positivo di accoglienza, condivisione e apertura della Chiesa bresciana e della società civile verso le comunità immigrate presenti nel territorio, attraverso momenti di festa, riflessione e celebrazione. La giornata è dedicata alle diverse comunità presenti sul territorio dal sottotitolo “Bambini speranza per ripartire”. Quest’anno la festa, soprattutto lo spettacolo, è dedicata ai bambini. L’obiettivo è quello di far vivere la diversità di molte persone non come un qualcosa che divide e crea barriere nella comunicazione e nella relazione, ma come un’opportunità per arricchire il nostro stare insieme.

La cultura del dialogo rimane prioritaria nella costruzione di una società che rispetta la dignità del singolo e la pacifica convivenza. Questi valori e ideali possano passare con un messaggio positivo e di speranza per il futuro appunto attraverso i bambini. Le nuove generazioni conoscendosi, studiando, giocando e crescendo insieme possono davvero essere la speranza per far ripartire un popolo nuovo, più multiculturale, aperto agli altri, capace di trasformare le differenze in opportunità e ricchezza, e arrivare finalmente a un mondo di pace. Le comunità animeranno la Santa Messa e lo spettacolo del pomeriggio. Sarà l’occasione anche per ricordare il 50° di sacerdozio di padre Mario Toffari che, durante la Santa Messa, ricorderà assieme ad alcuni sacerdoti compagni di Messa e ai seminaristi la sua ordinazione sacerdotale. Padre Toffari condividerà la sua gioia e il suo grazie al Signore con le comunità migranti cattoliche di Brescia che da 15 anni l’hanno avuto come guida pastorale, amico e punto di riferimento.

Mentre per il nuovo direttore dell’ufficio, padre Gabriele Bentoglio, sarà l’occasione per vivere a Brescia la prima Festa dei popoli. Alle 10.30 la celebrazione della Messa presieduta dal vescovo Luciano; alle 13.15 il pranzo nel parco della struttura (in caso di pioggia verrà utilizzato il tendone). Risuoneranno anche le note della musica popolare offerta dalle singole comunità; alle 14.30 l’inizio dello spettacolo nel teatro. Saranno sempre aperti, nel foyer, stand delle diverse comunità in cui si potranno ammirare oggetti artistici dei diversi Paesi.

LUCIANO ZANARDINI 12 mag 09:02