lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Carpenedolo
di REDAZIONE 05 mag 09:14

Pregando la Madonna di Fatima

La comunità parrocchiale di Carpenedolo vuole, nel centesimo anniversario delle apparizioni di Fatima, onorare la figura di Maria Santissima dal 7 al 14 maggio. L’apertura ufficiale si terrà domenica 7 maggio alle 16.30 con l’arrivo e l’accoglienza della statua della Madonna Pellegrina di Fatima allo stadio Mundial portata da un elicottero

Grande attesa nella cittadina dei carpini per l’arrivo della Madonna Pellegrina di Fatima. E’ nota la devozione dei carpenedolesi alla Madonna nell’arco dei secoli. La comunità è molto legata alla Madonna del Castello, sede di un bellissimo Santuario, gioiellino del Settecento. Gli abitanti di Carpenedolo onorano la figura dell’Immacolata da molti anni prima del dogma papale. La Comunità Parrocchiale di Carpenedolo vuole, nel centesimo anniversario delle apparizioni di Fatima, onorare la figura di Maria Santissima dal 7 al 14 maggio. E’ stato preparato un programma comunitario molto intenso e partecipativo per coinvolgere il paese. L’apertura ufficiale si terrà domenica 7 maggio alle 16.30 con l’arrivo e l’accoglienza della statua della Madonna Pellegrina di Fatima allo stadio Mundial portata da un elicottero accompagnata da Padre Alberto dei Piccoli Figli della Madre di Dio di Fatima; ad accoglierla in forma solenne ci saranno le autorità religiose, civili e militari e la popolazione. Ci sarà il saluto del Parroco e del Sindaco.

A tale cerimonia iniziale i Sacerdoti responsabili della parrocchia, unitamente all’intero Consiglio Pastorale, hanno voluto invitare le realtà aggregative: culturali, sociali, sportive ed istituzionali della cittadina con le loro delegazioni per rendere un completo omaggio all’Immacolata compatrona del paese che ha sempre protetto in periodi storici Carpenedolo. Dallo stadio in gioioso corteo la statua della Madonna di Fatima verrà accompagnata, preceduta e seguita dalle rappresentanze di tutti i gruppi nella Chiesa parrocchiale dove avverrà l’intronizzazione. Si aprirà quindi una settimana molto impegnativa durante la quale ogni giorno ci saranno momenti devozionali aperti ad ogni fascia di età: celebrazioni eucaristiche, recita del S. Rosario meditato e cantato, riflessioni, testimonianze, concerti.

Saranno presenti anche Suor Anna Nobili e Mons. Domenico Sigalini, Vescovo di Palestrina per un incontro con i giovani. Ogni giornata inizierà con la preghiera dei ragazzi, S. Rosario nella Chiesa Parrocchiale, S. Messa dedicata alla Madonna, visita dei bambini delle scuole materne; nel pomeriggio S. Rosario meditato e cantato e S. Messa serale con varie tematiche legate alla figura della Madonna sabato 13 maggio nel centesimo anniversario dell’apparizione della Madonna a Fatima una S. Messa Solenne presieduta dal Vescovo ed un grande concerto in Chiesa Parrocchiale “Musiche dal Cielo” con le realtà musicali di Carpenedolo. La settimana si concluderà domenica 14 maggio con l’affidamento alla Madonna delle famiglie e della comunità e dopo la S. Messa la Statua della Vergine verrà accompagnata al campo sportivo, dove partirà con l’elicottero. 

REDAZIONE 05 mag 09:14