lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di GIORGIA BARTOLOTTA 18 nov 11:29

Sulla strada per Damasco

Ascolta

L’Associazione Cristomorfosis propone il Centro Damasco, un’Equipe che organizza corsi per rinnovare la fede e altre iniziative

“La fede si rafforza donandola” disse un giorno Papa Giovanni Paolo II e questo è ciò da cui si deve partire per essere un evangelizzatore. Il Centro Damasco è una delle proposte formative di fede dell’associazione Cristomorfosis, che promuove la Nuova Evangelizzazione. È un’equipe composta da laici, guidata da don Luca Paitoni, incaricato per la nuova evangelizzazione e la predicazione itinerante nella Diocesi di Brescia. Ognuno ha doni e carismi diversi grazie ai quali almeno 10 possono dedicarsi alla predicazione. Hanno fatto tutti un incontro personale con Gesù e desiderano condividerlo.

Il Centro si chiama Damasco perché rievoca e si ispira al luogo della conversione di S. Paolo (At 9) e al deserto nel quale fece il suo tirocinio di tre anni (Gal 1, 17-18) prima di lanciarsi nell’Evangelizzazione. Quattro sono i progetti di Damasco: “Paolo”, “Nazaret”, “Samuele” e “Stella del mattino”.

Tutti mirano alla formazione dell’evangelizzazione. Il progetto “Paolo” insegna ad evangelizzare con 6 corsi base più altri di approfondimento. Il progetto “Nazaret”, con i suoi 7 corsi, è un sostegno alle coppie sposate per vivere la vita matrimoniale alla luce del Vangelo, secondo il progetto di Dio. “Samuele”, sempre 7 corsi, è un percorso che parte da un nuovo incontro con Gesù e accompagna il giovane a una crescita e a un consolidamento della sua identità cristiana. Infine il corso base e i corsi monografici di “Stella del mattino” costituiscono un “Laboratorio di Apologetica”, una formazione di livello superiore per l’evangelizzatore, che si prefigge di offrire strumenti e argomenti per affrontare le sfide del mondo di oggi. I prossimi appuntamenti sono al Centro Oreb di Calino nel weekend del 23 novembre e del 4 gennaio (dalle ore 8 di mattina). Il primo è un corso dal nome “Il lembo del mantello”, il secondo fa parte del progetto “Samuele” e si chiama “Davide e Golia”. È necessaria l’iscrizione ai corsi ed è possibile, previa prenotazione, mangiare e dormire nella casa d’accoglienza. Per informazioni si può contattare Chiara al numero 3485484451 o si mandi una mail a info@centrodamasco.it.

GIORGIA BARTOLOTTA 18 nov 11:29