lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Darfo Boario Terme
di ELISA GARATTI 19 giu 10:09

Archeopark: estate a misura di bambino

L’Archeopark oltre a proporre una serie di laboratori di archeologia preistorica, focalizzati per esempio sulla lavorazione dell’argilla o sulla fusione dei metalli, organizza anche l’ArcheoEstate

L’Archeopark di Darfo Boario Terme è un vero e proprio museo preistorico all’aria aperta. Gli spazi, totalmente ricostruiti su base scientifica, catapultano le famiglie nella preistoria: le palafitte protese sul lago ricordano le abitazioni dei primitivi, la fattoria neolitica illustra gli attrezzi dei primi agricoltori, la grotta atavica descrive l’arte divinatoria delle incisioni e il castelliere è un villaggio fortificato che mette in scena le strategie di difesa di queste popolazioni.

Il parco, però, non è solo da visitare, ma è anche da vivere: l’Archeopark, infatti, oltre a proporre una serie di laboratori di archeologia preistorica, focalizzati per esempio sulla lavorazione dell’argilla o sulla fusione dei metalli, organizza anche l’ArcheoEstate, un campo estivo dedicato interamente ai bambini (dai 6 agli 11 anni) e ai ragazzi (dai 12 ai 17 anni). Sono quattro i laboratori proposti, uno per ogni settimana, a partire dal 29 giugno: nella prima settimana prenderà vita “Vasuk il piccolo artigiano”, “Granuk il tranquillo agricoltore” occuperà la seconda, per chi invece fosse interessato alla metallurgia nella terza settimana si svolgerà “Fonduk e la magia del fuoco” e, per concludere, alla quarta si andrà alla scoperta delle strategie di caccia con “Ramuk il coraggioso”. ArcheoEstate si svolgerà dal lunedì al venerdì, dalle 13.30 alle 18.30 circa, con una pausa per la merenda, che sarà offerta dal parco. Il costo settimanale per il singolo bambino è di 110 euro e per i residenti nel Comune di Darfo sarà invece di 100 euro. La spesa potrà essere detratta dal bonus centri estivi. Inoltre, chi parteciperà ad almeno due settimane di grest riceverà in regalo la tessera dell’Archeopark, con la quale potrà entrare gratuitamente nel parco, insieme alla famiglia, per un anno.

Come indicato dai protocolli, le aree e le attrezzature sono state completamente sanificate e verranno igienizzate anche durante lo svolgimento delle attività. Inoltre, i bambini verranno suddivisi in gruppi da 7 partecipanti e verrà richiesto il rispetto del distanziamento sociale, oltre all’uso della mascherina.

Per informazioni, consulta il sito 


https://www.youtube.com/watch?time_continue=125&v=5PI6ohwtfYg&feature=emb_logo

ELISA GARATTI 19 giu 10:09