lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Chiari
di CLAUDIA MORANDINI 02 mar 16:44

Chiari: Book Tales

“Book Tales: da lettore a bookinfluencer”. È entrato nel vivo con il primo appuntamento lunedì 1 marzo, la serie di incontri rigorosamente on line, suddivisi in tre percorsi che si concluderanno a giugno, organizzato dal Comune di Chiari in collaborazione con il Creleb - il Centro di Ricerca Europeo Libro Editoria Biblioteca - la Microeditoria e l’Università Cattolica, in risposta al conferimento ottenuto pochi mesi fa di Chiari, prima Capitale Italiana del libro. Al centro del progetto naturalmente lui, il libro, declinato in tutte le sue possibili fruizioni.  Gli incontri saranno in diretta streaming e in differita, visibili sulla pagina facebook e il canale youtube della Rassegna della Microeditoria, il Canale dei libri e la pagina facebook del Comune di Chiari e del Master in Editoria dell’Università Cattolica, sull’Ansa e Libreriamo. Il primo percorso, condotto da Edoardo Barbieri  (direttore Creleb) e intitolato “I luoghi e le forme del discorso sui libri” , dopo l’esordio dell’1 marzo, proseguirà il suo percorso, nelle seguenti date: l’8 marzo (Parlare di libri…. a scuola); il 15 marzo (Parlare di libri… nella critica); il 23 marzo (parlare di libri… ai giovani).

Tutti gli incontri si svolgeranno dalle 17 alle 18.30. Il secondo percorso, ad aprile, sarà condotto da Paola di Giampaolo che si interfaccerà con professionisti della comunicazione. Si parlerà dei diversi generi di libri, della bibliodiversità e della piccola e micro editoria. A maggio ,il terzo percorso avrà come protagonisti i docenti dei due Master in Editoria dell’Università Cattolica  e comprenderà anche webinar operativi che mostreranno come approcciare il book-telling. I webinar saranno affiancati da un concorso dal titolo “Io, bookinginfluencer” dove gli iscritti si metteranno alla prova producendo podcast, recensioni, contenuti per instagram successivamente votati dagli studenti dei due Master.

CLAUDIA MORANDINI 02 mar 16:44