lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di MARIO GARZONI 30 lug 08:24

Brescia Buona

Otto appuntamenti tra agosto e ottobre, nelle dimore del gusto e dell’accoglienza di Brescia Buona. Il gusto dell’accoglienza. Promossa da Fondazione Asm e dalle cooperative sociali che aderiscono alla rete di “Brescia Buona”, per la direzione artistica di Cieli Vibranti, prende il via l’1 agosto presso il rifugio Antonioli al passo del Mortirolo, con la serata, “Canzoni all’imbruire” dedicata alla musica di Fabrizio De Andrè a Giorgio Gaber, la prima edizione del Brescia Buona Festival, ’occasione per conoscere gli spazi e le attività gestite dalle cooperative in provincia di Brescia – dalla Valle Sabbia alla città, dalla Franciacorta alla Valle Camonica – attraverso eventi culturali che valorizzano storia ed eccellenze del territorio. Dalle canzoni d’autore al jazz, dal repertorio etnico a produzioni teatrali, il festival avrà tra i suoi protagonisti Piergiorgio Cinelli, Leonardo Manera (nella foto), il Mascoulisse Quartet e Alessandro Adami. La rete Brescia Buona. Il gusto dell’accoglienza, promossa da Fondazione Asm, é formata da nove cooperative sociali attive in provincia di Brescia nell’ambito dell’accoglienza e della ristorazione solidale. Obiettivo della rete è promuovere iniziative di carattere culturale che favoriscano la conoscenza delle sedici dimore del gusto e dell’accoglienza gestite dalle cooperative, evidenziandone il fondamentale ruolo di presidio sociale a sostegno di chi è più fragile. Prima dell’emergenza coronavirus, presso le attività della rete Brescia Buona lavoravano oltre 70 persone in condizioni svantaggiate. Il programma di “Brescia Buona Festival” proseguirà alle 6 del 6 agosto alla Rocca d’Anfo con il concerto “Ottoni alla Rocca” del Mascoulisse Quartet. Il 2 settembre, alle 19, alla cascina Parco Gallo di Brescia l’appuntamento con “Caffè letterario: Brescia Buona” con Piergiorgio Cinelli, Filippo Garlanda, Giovanni Colombo e Fabio Larovere. Il 4 settembre al Bsitrò Cucina-Eventi di Sabbio Chiese “Novecento. La leggenda del pianista sull’oceano”. Il 5 settembre, poi alla Cascina Clarabella di Corte Franca “Vinissimo! Spettacolo rigorosamente vietato agli astemi”. Il 10 settembre, ancora alla Cascina Parco Gallo alle 19, l’appuntamento con “Trenta variazioni sul tema del casoncello”. Tutte le informazioni relative al progetto Brescia Buona e alle realtà che lo compongono sono reperibili sul sito internet www bresciabuona it; per gli aggiornamenti sulle attività di ristorazione e accoglienza, si rimanda alla pagina Facebook “Brescia Buona”.

MARIO GARZONI 30 lug 08:24