lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di VITTORIO BERTONI 28 nov 09:50

“Brescia èqua!”, mercatino solidale

In Piazza Tebaldo Brusato un’occasione per trasformare gli acquisti natalizi in gesti concreti per costruire un’economia giusta e sostenibile

Piazza Tebaldo Brusato ospita dal 29 novembre al 6 gennaio “Brescia èqua!”, il mercatino di Natale della cooperativa Chico Mendes che propone tante idee originali, etiche e sostenibili dall’Italia e dal mondo. La collaborazione del Comune di Brescia e il contributo delle Fondazioni Comunità Bresciana, Peppino Vismara e Asm, ha consentito di allestire una grande tensostruttura sotto la quale troveranno posto abiti, borse, bijoux, cosmetici naturali, idee regalo e tanto cibo. “Prodotti freschi – spiega Cristina Taglietti, responsabile della cooperativa - provenienti dai territori bresciani e altri coltivati su terreni confiscati alla mafia od oggetto di risanamento ambientale. Pane, frutta, salumi e formaggi a km zero, pasta olio e vino anti-mafia, ma anche biscotti, dolci, panettoni e torroni realizzati con ingredienti del Sud del mondo, oltre ai classici caffè, cioccolato e spezie”. Una piazza nella piazza dove viene offerta ai cittadini la possibilità di conoscere e interagire con il mondo del commercio equo e solidale. “La nostra cooperativa – afferma il presidente Filiberto Boffi – è attiva da 30 anni e si erge sui due pilastri del lavoro e dell’ambiente. Promuoviamo i temi dell’economia circolare, del riciclo e del riuso, dell’attenzione al territorio e all’ambiente, dell’educazione al consumo e della cooperazione e solidarietà bresciane. Vogliamo dare risalto ad una attività di commercio che si basa sulla valorizzazione del lavoro per dare il giusto valore alle merci e dare dignità ai produttori”. Nel mercato solidale, grazie alla partecipazione di tante realtà sociali del territorio, Consulta per la pace, Fatto in rete, Svi, Scaip, Medicus Mundi e Cauto, c’è spazio per laboratori dedicati ai più piccoli e incontri per conoscere storie, volti e progetti. “Il nostro ruolo – spiega Marco Fenaroli, assessore del Comune con delega al welfare – è quello di collaborazione nei confronti delle iniziative legate al sociale. Dobbiamo tenere le porte aperte per fare emergere le buone intenzioni, dare voce alle associazioni e incentivare le pratiche positive. Questa prima edizione del mercatino natalizio solidale è il frutto di un lavoro e di un impegno che partono da lontano”. “Brescia èqua!” offre dunque alla città un’occasione per trasformare gli acquisti natalizi in gesti concreti per costruire un’economia più giusta e sostenibile per le persone e per l’ambiente. Il mercatino è aperto dal lunedì al giovedì dalle 10 alle 20 e dal venerdì alla domenica dalle 10 alle 22. Inaugurazione venerdì 29 alle 18 con aperitivo offerto.

VITTORIO BERTONI 28 nov 09:50