lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di LAURA BOCCHETTA 11 giu 13:54

Brescia: La Milanesiana compie vent'anni

Ascolta

Loreta Minutilli, Giulio Gioiello, Roberto Cacciapaglia e Vittorio Sgarbi saranno presenti giovedì 13 giugno alle ore 21 presso la sala conferenze Ubi Banca Corrado Faissola per la ventesima edizione del festival La Milanesiana

La Milanesiana è un festival diretto e ideato da Elisabetta Sgarbi nel 2000 e che, fin dalla sua prima edizione, si propone come grande “laboratorio di eccellenza” di letteratura, cinema, arte, musica, scienza e filosofia. Il suo progetto è quello di far incrociare saperi e arti diverse, sia per provenienza culturale che disciplinare, portando a Milano e in Italia i maggiori talenti dei vari campi della cultura.

Ogni anno, la Milanesiana affronta un tema che caratterizza e attraversa l’intera edizione. Il filo conduttore del 2019, anno che segna la ventesima edizione del festival, sarà la Speranza. Un tema che verrà declinato nelle sue molteplici sfaccettature da oltre 200 ospiti internazionali, in rappresentanza di 15 paesi.

In questa occasione, l’appuntamento sul territorio bresciano è fissato a giovedì 13 giugno alle ore 21:00 presso la sala conferenze Ubi Banca Corrado Faissola in Piazza monsignor Almici 11 a Brescia. Tra gli ospiti saranno presenti Lorella Minutilli, autrice del racconto “L’universo accanto” e del romanzo “Elena di Sparta”; Giulio Gioiello, insegnate di filosofia della scienza all’Università degli Studi di Milano; Roberto Cacciapaglia, compositore e pianista, fondatore della Educational Music Academy; Vittorio Sgarbi, critico e storico d’arte, Presidente della Fondazione Canova e sindaco di Sutri.

L’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti. Per maggiori informazioni consultare il sito www.lamilanesiana.eu

LAURA BOCCHETTA 11 giu 13:54