lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Chiari
di SERGIO ARRIGOTTI 11 giu 13:35

Chiari: Comics&Games torna in oratorio

Ascolta

Torna l'evento Comincs&Games2000 dedicato al fumetto e all'animazione. Appuntamento sabato 15 e domenica 16 giugno presso l'oratorio di Chiari

A Chiari si terrà in oratorio, dal 15 al 16 giugno, la seconda edizione del Comics & Games2000. Organizzato da Comics&Games2000 e Centro Giovanile 2000, è un evento dedicato al fumetto, all’animazione, ai giochi (di ruolo, da tavolo, di carte), ai videogiochi e all’immaginario fantasy e fantascientifico: ci sarà un’area con stand su fumetti, gadgets e videogames durante tutta la manifestazione, ma anche spettacoli e gara cosplay. È un’occasione di festa e creatività giovanile, un modo per liberare la propria fantasia. L’ingresso è libero per chiunque voglia partecipare.

Come funziona. All’interno del Festival ci saranno anche stand di food & beverage e un’area palco per l’animazione e gli spettacoli. Sarà possibile pranzare anche a base di spiedo, fermandosi a mangiare al Centro Giovanile 2000 durante la fiera, oppure prenotando da asporto. Per quanto riguarda gli spettacoli sabato 15 Giugno alle 21.30 si terrà il musical “Il Re Leone” della Compagnia “Le Nuove Direzioni” di Urago d’Oglio. Mentre domenica 16 nel pomeriggio e in serata ci saranno animazione e attività con il team di ThinkComics.

La gara di cosplay. Uno dei momenti principali della manifestazione sarà la gara di cosplay, che consistente nel travestirsi da personaggi di videogiochi, fumetti, cartoni animati, film o letteratura fantasy. La gara si terrà domenica alle ore 15, mentre le iscrizioni saranno aperte dalle ore 10 fino alle 14.30. La giuria premierà: il miglior travestimento in assoluto; il miglior accessorio; il miglior costume; la miglior presenza scenica. A Lucca si tiene da più di 50 anni la Lucca Comics&Games, la fiera del settore più importante d’Italia, la prima d’Europa e seconda al mondo, dopo il Comiket di Tokyo. La manifestazione di Chiari per ora è lontana dai numeri della città toscana, ma è un settore in crescita, dove sono tanti i giovani e i meno giovani appassionati e interessati.

SERGIO ARRIGOTTI 11 giu 13:35