lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
di CRISTINA SCARONI 07 feb 12:17

Cinema Africa per la scuola

Da mercoledì 19 quattro giornate per raccontare storie, cultura, migrazioni e speranze del continente africano

Torna “Cinema Africa x la scuola”, la rassegna cinematografica organizzata dall’Associazione Kamenge e dintorni. Quattro giornate per raccontare storie, cultura, migrazioni e speranze del continente africano. Gli appuntamenti prendono il via mercoledì 19 febbraio con i corti “Garagouz” (nella foto), “Lezare” e “Bobby”, proiezioni pensate per gli alunni della scuola primaria; mercoledì 20 per le medie vengono proposti i film “A place for myself”, “Into reverse” e “Les souliers de l’Aid”. Giovedì 21 “Une saison en France” e venerdì 22 “Difret” film scelti per gli studenti delle scuole superiori. Le proiezioni si terranno nella sala del Cinema-Teatro Borgo Trento in via F. Filzi, 3. “Cinema Africa x la scuola” è un’iniziativa realizzata con il patrocinio del Comune di Brescia e il sostegno di Fondazione Asm, Fondazione Tovini, Centro Servizi per il Volontariato, Flc Cgil, Cisl Scuola. Presso il Circolo Acli “Il Folle Volo” (in via Trento 46, alle 17) è visitabile la mostra “La terra e l’acqua. L’Africa dimenticata tra il Baro e il Turkana”. L’esposizione, promossa dall’Associazione Amare, porta il visitatore in un viaggia tra Etiopia e Kenya, attraverso scatti che raccontano povertà, tradizioni, sopravvivenza e attaccamento alla vita. I proventi finanziano il progetto “Il futuro negli occhi”, favorendo la microimprenditoria femminile. In sinergia con Kamenge, le Acli di Cristo Re organizzano “I giovedì de Il folle Volo”: quattro incontri dal titolo “Popoli e culture. Conoscere per capire, capire per apprezzare”. Per dettagli e iscrizioni: www.kamenge.it. Il programma della rassegna, con la presentazione dei film in cartellone è consultabile anche sul sito: www.aclicristore.it.

CRISTINA SCARONI 07 feb 12:17