lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Milano
di REDAZIONE 03 feb 13:22

Fa' la cosa giusta!

Dal 6 all’8 marzo torna l’appuntamento con Fa’ la cosa giusta!, la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, organizzata da Terre di mezzo Editore, che quest’anno giungerà alla sua diciassettesima edizione e si terrà a fieramilanocity. Centinaia di espositori e un ricco calendario di incontri, laboratori e presentazioni, a ingresso gratuito per tutti i visitatori

Dal 6 all’8 marzo 2020, torna l’appuntamento con Fa’ la cosa giusta!, la fiera nazionale (nella foto di Luana Monte) del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, organizzata da Terre di mezzo Editore, che quest’anno giungerà alla sua diciassettesima edizione e si terrà a fieramilanocity. Centinaia di espositori e un ricco calendario di incontri, laboratori e presentazioni, a ingresso gratuito per tutti i visitatori.


Dalla provincia di Brescia saranno molte le realtà che animeranno la fiera nelle sue numerose aree espositive.


Tra le novità, nella sezione Mangia come Parli da Gottolengo, arriva il Biocaseificio Tomasoni, unico produttore di Grana Padano biologico del Lombardo-Veneto. Dal 1815 l’azienda a conduzione familiare produce anche robiole e ricotta, e nel 2000 ha ottenuto la certificazione biologica ICEA. Il latte proviene da stalle della pianura lombarda in cui non si utilizzano sostanze chimiche: le vacche allevate sono metà di razza bruna alpina e metà di frisona, il connubio di questi due tipi aumenta il valore nutritivo e i sapori dei formaggi ottenuti.


Per la prima volta, da Lonato del Garda nella sezione Il Pianeta dei Piccoli, arriva Mattocostruzioni, realtà che propone un gioco educativo di costruzioni, per bambini e adulti, composto da mattoncini in terracotta di tre diverse dimensioni fabbricati a mano, che sviluppa fantasia, creatività e concentrazione. Educa alla logica, al ragionamento e alla ricerca di soluzioni e può essere usato anche a scopo didattico, in quanto introduce i bambini all’arte, alla matematica, alla geometria e alla fisica. Un gioco senza istruzioni, ecologico, che è diventato pure da tavola, un puzzle e un laboratorio nelle scuole.


Sempre da Lonato del Garda, nella sezione Turismo Consapevole e Percorsi, torna il Gruppo Italiano Amici della Natura, associazione no-profit che mette a disposizione dei suoi soci case-rifugio: strutture per un turismo a basso impatto ambientale.


Da Brescia nella sezione Area Vegan ci sarà anche La Piramide, piccola azienda a gestione familiare che propone cosmesi vegetale e biologica, tra cui oli essenziali puri al 100% e biologici, prodotti a base di cenere e argilla, ma anche una linea per gli amici a quattro zampe.


Nella stessa sezione da Palazzolo sull'Oglio torna Roberta Il Sistema Letto Naturale: strutture in legno che si montano ad incastro, realizzate artigianalmente e con materiali eco-compatibili; materassi in lattice 100% naturale, di altezza 7 cm con densità costante, rivestiti con una maglia in cotone e fibre di carbonio. Tra i prodotti è possibile trovare anche una linea dedicata alle mamme e i bimbi: materassi per culla e lettino, fasce lombari, collarini, cuscini per allattamento e massaggio neonatale, realizzati con cotone organico chimicamente non trattato per le fodere, e pula di farro biologica certificata per le imbottiture.


Da Mairano nella sezione Critical Fashion ci sarà Bagaglio3mendo: linea di borse, accessori e scarpe realizzate con locandine di cinema dismesse in PVC e cinture di sicurezza di auto rottamate. Tutta la lavorazione 100% artigianale, dal taglio alla confezione, viene realizzata nel laboratorio famigliare a Mairano, con materiali che altrimenti andrebbero smaltiti.


Nella stessa sezione si trova, da Brione, Mondo Ideale, realtà che produce calze e abbigliamento con tessuti naturali, quali lino, cotone e lana, ma anche saponi e altri prodotti tra cui pietra e stick cristallo di potassio, che è anti-allergico, cicatrizzante e dura a lungo nel tempo.


Da Ghedi invece torna Piutì by èvita: pupazzi cuciti e dipinti a mano, orsi dalle varie fantasie e tanti colori, ma anche giraffe, acciughe, balene e molti altri.


Da Carpenedolo nella sezione Turismo Consapevole e Percorsi torna Gebo Mountain, realtà che propone abbigliamento tecnico per l’outdoor: capi interamente termosaldati, con maniche staccabili, antiacqua, antivento, traspiranti, termici ed elastici. Tra i tessuti utilizzati anche bioceramic, un materiale rivoluzionario per l’intimo sportivo, che regola la temperatura del corpo: grazie alla tecnologia doublelayer, previene arrossamenti e vesciche di sfregamento, e stabilizza i movimenti del muscolo evitando dispersioni di energia.


Nuovamente, per la sezione Area Vegan, da Ospitaletto, ci sarà Pentole Bionatural, linea di tegami artigianali realizzati con un impasto di argilla rossa e pietra refrattaria. Sono resistenti agli shock termici, esaltano i sapori, rispettano le qualità nutrizionali, mantengono a lungo il calore e riducono l’uso di condimenti. Varie sono le proposte: pirofile, piastre, stoviglie per servire a tavola e modelli per cotture speciali, quali la castanera e il bricco.

REDAZIONE 03 feb 13:22