lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di REDAZIONE 29 set 16:40

Notte della cultura

Sabato 3 ottobre torna la Notte della Cultura, l’appuntamento annuale che mette in vetrina le istituzioni e le realtà che producono, organizzano e diffondono cultura a Brescia. Purtroppo, ma inevitabilmente, questa edizione 2020 sarà in forma ridotta: la necessità di garantire sicurezza ai cittadini, agli artisti e agli operatori del settore impone di evitare assembramenti e iniziative di piazza difficilmente controllabili. Inoltre, tanti operatori del comparto culturale ed artistico sono arrivati a questo inizio di stagione con il fiato corto, impegnati come sono stati nei mesi appena passati a curarsi le ferite del periodo del lockdown e impegnati oggi in un grande lavoro, spesso contro il tempo e le difficoltà di budget, per riprendere l’attività.

Aperture straordinaria fino alle 23.00, con ingresso gratuito:

Eventi speciali (ingresso gratuito previa prenotazione o fino a esaurimento dei posti disponibili)

Occasione speciale, quella di sabato sera alle 19.30 e alle 20.30, anche per visitare l’antica dimora del conte Paolo Tosio, oggi sede dell’Ateneo di Scienze Lettere ed Arti, che ospita in queste settimane una sezione sia della mostra “Raffaello. L’invenzione del divino pittore”, sia di  “Meccaniche della Meraviglia, con opere di Giovanni Oberti (info e prenotazioni: 030.41006 e www.ateneo.brescia.it).

Notte della Cultura è un progetto del Comune di Brescia, che vive grazie alle attività delle realtà culturali cittadine e del territorio e grazie alla partecipazione del pubblico. Proprio al pubblico rivolgiamo l’invito a un comportamento attento e responsabile, osservando le misure necessarie per la salute di tutti (mascherina, disinfezione delle mani, distanza).

REDAZIONE 29 set 16:40