lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Palazzolo
di NICOLETTA SALAMINA 15 nov 09:00

Palazzolo: ambiente e tecnologia

Ascolta

A Palazzolo sull’ Oglio torna, dal 22 al 23 novembre, la VII edizione del ‘’digital festival’’ con tema centrale l'emergenza ambientale. Diversi ospiti interverranno proponendo le loro innovazioni e soluzioni

Ambiente, crisi climatica e tecnologie: questi sono i temi che il 22 e il 23 novembre trattati dalla settima edizione del. ‘’Palazzolo Digital Festival’’ ospitato dalla città attraversata dall'Oglio. La serata inaugurale saràtutta al femminile: venerdì 22 novembre dalle 21 Barbara Gasperini, giornalista de La7 (presente anche il giorno successivo alle 9.30),  introdurrà il tema dell’ambiente, della contingenza climatica, le criticità che abbiamo raggiunto e le possibili risoluzioni di queste problematiche attraverso l’intelligenza artificiale. Il simbolo dei movimenti  ambientalisti, Greta Thunberg, ha unito interi cortei studenteschi nel mondo coi suoi discorsi sull’ emergenza terra. Con la giornalista saranno presentiAngelica Andretto, studentessa e attivista del movimento bresciano Fridays For Future Italia, che testimonierà le ragioni dei manifestanti, e Caterina Avanza, comunicatrice che lavora al Parlamento Europeo per il gruppo Renew Europe. Farà un quadro sulla situazione in termini di riduzione delle emissioni di Co2 e dell’utilizzo dei combustibili fossili, di sviluppo dell’economia verde e dell’economia circolare.

Sabato 23 settembre si apre invece, alle ore 9,00, con mons Giacomo Canobbio, teologo e docente del Seminario diocesano di Brescia, che presenterà l’Enciclica “Laudato si” di papa Francesco. Si parlerà dell’esigenza ecologica e del dovere di preservare il mondo per le generazioni future. A seguire un nuovo intervento di Barbara Gasperini, e la relazione di Francesco Marcandelli assessore della locale amministrazione comunale che illustrerà il progetto per razionalizzare i consumi energetici nel territorio della città. A seguire, verso le 10.35, il Collettivo Spore, una Start-up in progress creata da giovani, presenterà un progetto con una installazione A/V funzionante, che indaga la concentrazione di polveri sottili (PM10) nell’atmosfera. Alle 10,45 sarà poi la volta di Gualtiero Carraro e Roberto Carraro, di Carraro Lab, che presenteranno alcune le tecnologie immersive basate sulla realtà virtuale e la realtà aumentata. Realizzati sulla base dei videogiochi, sono strumenti utilizzati anche per la simulazione del volo o della guida. Si parlerà di Digital Twin, il gemello virtuale per le simulazioni in ambiente sicuro e il training per il lavoro e la medicina. Chiuder in mattinata, alle 11.30, Dianora Bardi,fondatrice del Centro di Ricerche Impara Digitale. Parlerà di una Scuola che apre la porta all’innovazione tecnologica, e dei possibili vantaggi delle simulazioni virtuali, che consentono di far vedere e udire, a livello sensoriale, fenomeni che altrimenti resterebbero solo conoscenze astratte. Tecnologie che non sostituiscono il docente, ma lo affiancano nello svolgimento delle lezioni. Il Ministero Italiano dell’Istruzione ( il Miur) raccomanda infatti fra le linee guida dell’editoria digitale scolastica l’uso di ambienti immersivi 3D, con attività ludiche integrate. Tutte le iniziative del ‘’Palazzolo Digital Festival’, a ingresso libero e gratuito, si terranno nell’ Aula Magna Scuola Primaria G. A. Galignani, in piazzale Mazzini, a Palazzolo sull’Oglio. Per ulteriori informazioni chiamare il 3355849395 o scrivere a info@fondazionegalignani.it.

NICOLETTA SALAMINA 15 nov 09:00