lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Collebeato
di REDAZIONE 04 dic 11:20

Quel mattino a Lampedusa

Sabato 7 dicembre alle ore 20,30, nella Sala del Camino di Palazzo Martinengo a Collebeato, andrà in scena “Quel mattino a Lampedusa”, una lettura scenica scritta da Antonio Umberto Riccò con musiche di Francesco Impastato, presentata da 8 lettori e lettrici collebeatesi e 2 rifugiati ospiti del progetto Sprar.

Sabato 7 dicembre alle ore 20,30, nella Sala del Camino di Palazzo Martinengo a Collebeato, andrà in scena “Quel mattino a Lampedusa”, una lettura scenica scritta da Antonio Umberto Riccò con musiche di Francesco Impastato, presentata da 8 lettori e lettrici collebeatesi e 2 rifugiati ospiti del progetto Sprar.

Organizzata da Adl Zavidovici e dal Comune di Collebeato, che da cinque anni è attivo con il progetto Sprar, la serata prevede un aperitivo alle ore 19,30 e alle 20,30 la lettura collettiva del racconto del terribile naufragio del 2013 davanti a Lampedusa. La lettura, tradotta nelle diverse lingue, ha girato l’Europa: ne sono state realizzate 320 con 1500 lettori e oltre 28 mila spettatori. L’incontro terminerà con la presenza di Vito Fiorino, falegname e pescatore per passione, soccorritore dei naufraghi a Lampedusa e testimone della vicenda.

La serata è a ingresso libero, ma verranno raccolti fondi che verranno interamente devoluti alla campagna #primalepersone.

REDAZIONE 04 dic 11:20