lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di ELISA LANCINI 20 feb 12:51

Spine di teatro

Sabato 29 febbraio al Museo diocesano, l’anteprima della performance itinerante per riflettere sul sacrificio di Gesù

Debutta sabato 29 febbraio al Museo Diocesano lo spettacolo “Spine”, una performance itinerante dove le diverse stazioni raccontano la Passione di Cristo mostrandoci un intaglio vivo che continua a parlarci e interrogarci. Cesellature, incisioni, scanalature che toccano lo spettatore e lo rendono scultore partecipe della storia. Un modo diverso ed emotivo per riflettere sul sacrificio di Gesù. In occasione del Giubileo delle Sante Croci, la Diocesi di Brescia propone questa rappresentazione nata nel 2011 per la Scala Santa di Cerveno, all’interno di Crucifixus - Festival di Primavera. Lo spettacolo è stato poi ripreso e riadattato nel 2012 e nel 2013, sempre all’interno del Festival, e in altre chiese del Nord Italia.

Per l’anteprima alla città, che vedà come luogo protagonista la sala dell’ex refettorio del Museo Diocesano, lo spettacolo verrà replicato tre volte: alle 20.30, alle 21.15 e alle 22.00. I biglietti gratuiti sono prenotabili dal sito https://museodiocesanospine.eventbrite.it oppure presso la segreteria del Museo Diocesano dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18 (chiuso il Mercoledì). “Spine” vede in scena i giovani attori del corso Dams dell’Università Cattolica di Brescia sotto la guida attenta della compagnia Elea Teatro/Industria scenica.

La proposta verrà replicata durante la quaresima in provincia di Brescia: il 13 marzo nella parrocchiale di Lograto, il 24 marzo nella parrocchiale di Ospitaletto, il 31 marzo nella parrocchiale di Breno, l’1 aprile nella Pieve di Urago Mella a Brescia, il 3 aprile al Santuario della Madonna della Neve di Casto. Lo spettacolo viene replicato più volte durante le serate per un massimo di 40 spettatori alla volta. Tutti i dettagli in merito agli spettacoli in provincia verranno resi noti sul sito della Diocesi di Brescia nella sezione dedicata al Giubileo delle Sante Croci www.diocesi.brescia.it/main/giubileo-delle-sante-croci. La nota positiva di questo spettacolo è che è pensato per essere svolto in chiese di piccole e medie dimensioni ma, nel caso di disponibilità di chiese grandi la scena viene adattata sulle cappelle laterali.

Per ulteriori informazioni o per prenotare lo spettacolo per future date è possibile contattare l’ufficio dell’Acec Brescia che si occupa della distribuzione dello spettacolo alla mail info@acecbrescia.it o al numero 0305785430.

ELISA LANCINI 20 feb 12:51