lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di REDAZIONE 26 feb 16:23

Nuova realtà per gli acciai di qualità

Nel dicembre scorso la nascita di Asonext guidata da Paola Artioli

Alla fine di dicembre 2019, il Gruppo Aso è stato interessato da un’operazione di scissione a seguito della quale la Aso Siderurgica e la Aso Forge, aziende già attive nella produzione di lingotti e barre fucinate di acciaio speciale legato e inossidabile, sono confluite al 100% sotto il controllo della Advanced Steel Solutions, la nuova holding interamente posseduta da Paola Artioli. Per affermare la vocazione internazionale del nuovo gruppo, unita ai progetti di sviluppo futuro, la ASO Siderurgica Spa ha assunto il nome Asonext e un nuovo marchio.

Nella continuità della proprietà e della presidenza di Paola Artioli e dell’incarico dell’Ad Giuseppe Mercurelli, la riorganizzazione societaria vede la nascita di un gruppo nuovo, focalizzato sullo sviluppo degli acciai di alta qualità, specialty di cui gli utilizzatori finali sono i settori power-gen, oil&gas, automotive, meccanica, navale, aerospaziale.

Il nuovo gruppo si muove nella continuità della storia di questa impresa che risale al lontano 1971, quando Aldo Artioli fondò, con un progetto greenfield, la Acciai Speciali Ospitaletto S.a.s., un’acciaieria che fin dal principio si è interamente dedicata a questa tipologia di prodotti siderurgici.

“Oggi non si tratta soltanto del cambio della governance del gruppo ma anche di una riorganizzazione del management e di un profondo ripensamento della strategia, in un nuovo percorso che comprende l’ampliamento della già vasta gamma di acciai di altissima qualità per un marcato posizionamento nei settori tecnologici di punta” sottolinea la presidente Paola Artioli.

Partendo dalla completa dotazione di impianti per l’affinazione, per gli inossidabili,  la forgiatura, la rifusione e dalle competenze tecniche, commerciali e finanziarie del proprio management e personale, Asonext e Asoforge si propongono di servire i clienti mettendo al loro servizio un know-how costruito in mezzo secolo di evoluzione e innovazione, oltre che di presenza costante sul mercato delle specialty.

Nei consigli di amministrazione di Asonext e Asoforge siede, oltre alla presidente Paola Artioli e all’amministratore delegato Giuseppe Mercurelli, l’amministratore indipendente Flavio Gnecchi, dottore commercialista e docente all’Università Bicocca di Milano.

REDAZIONE 26 feb 16:23