lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di REDAZIONE 23 nov 13:01

Un albero per ogni anno di vita di Cauto

Sabato 21 novembre, nella giornata nazionale degli alberi, la cooperativa sociale CAUTO ha scelto di celebrare con un evento pubblico on line il 25° anno di attività, condividendolo con la Comunità, per come e quanto possibile e nel rispetto dei dispositivi normativi vigenti: via web.

Per l'occasione le cooperative sociali della Rete CAUTO hanno scelto di dare il via, con la posa del primo albero, alla piantumazione che interesserà la grande rotonda di Via Serenissima a Brescia. Su questa superficie di 2200 metri quadri, a partire dal 21 novembre, con la posa del primo albero, fino a marzo 2021, troveranno dimora un albero per ogni anno di vita di CAUTO e 50 arbusti con fiori.

“In questo 2020 così complesso a livello globale, le circostanze impongono di rimandare momenti di festa e di condivisione in presenza” spiega la conduttrice dell’evento Giusi Legrenzi, giornalista radiofonica di RTL 102.5, “per questo la Rete CAUTO ha scelto di trasformare i festeggiamenti in un momento pubblico condiviso online, ed allargato a tutta la Comunità, vero cuore di interesse per le cooperative sociali della Rete CAUTO”.

Al centro dell’incontro virtuale infatti, la riflessione tra gli attori istituzionali sui temi identitari per CAUTO quali la cura e il presidio del territorio, la cooperazione attraverso la sinergia di rete tra pubblico e privato, la promozione dell'equità sociale e dell'inclusione attraverso la valorizzazione dell'ambiente. In una espressione di Michele Pasinetti, direttore generale di CAUTO e vice presidente di Confcooperative Brescia il tema della “Sostenibilità Integrata e messa a sistema”.

Proprio per questo la diretta web è stata occasione oltre che per condividere l'avvio della piantumazione per il 25° anno della Rete CAUTO, anche per dare comunicazione della chiusura di un progetto finanziato tra gli “emblematici provinciali 2017” della Fondazione Comunità Bresciana. Il progetto "Mani in Piastra" con la nascita di un nuovo polo logistico e multifunzionale di CAUTO da cui si è svolta la diretta web, è infatti la sintesi di un approccio sistemico e di rete che ha segnato l’intero modus operandi della rete di cooperative sociali CAUTO e che quasi naturalmente incide su Ambiente, lavoro, cultura, inclusione.

REDAZIONE 23 nov 13:01