lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia e provincia
17 apr 00:00

Alcuni incontri da seguire

Gli eventi del nostro territorio da non perdere previsti per questa settimana

Sabato 18 aprile, alle 15.30, nel Museo di Santa Giulia, si svolgerà l’appuntamento della settimana con “Museo per tutti”, programma offerto dai Musei civici e dalla Fondazione Brescia Musei al grande pubblico, ai piccoli, agli adulti, alle famiglie, agli specialisti, ai semplici curiosi e alle minoranze linguistiche, con l’obiettivo di fornire strumenti e opportunità a tutti i visitatori, che hanno identità, attese, esigenze e abilità diverse. L’incontro in programma, dal titolo “Mimetismo. Confondersi nascondersi”, consentirà di esplorare gli angoli più suggestivi del Museo di Santa Giulia, nel quale le preziose opere del passato vengono accostate alle espressioni artistiche contemporanee più interessanti.
Il costo è di 5,50 euro per ogni bambino, 7,50 euro per ogni adulto. Per prenotazioni e informazioni rivolgersi al Cup del Museo di Santa Giulia (tel. 030 2977833-834, e-mail: santagiulia@bresciamusei.com). Il prossimo appuntamento, che avrà luogo sabato 23 maggio, sarà dedicato al nuovo laboratorio “Terra in tavola”.

I gruppi di Corte Franca dell’associazione Alpini con il Comitato per il centenario della Prima guerra mondiale organizzano “La Chiesa e la Prima guerra mondiale”, un convegno il 18 aprile alle 18 presso l’auditorium comunale “1861 Unità D’Italia” di Corte Franca. Al convegno, moderato da Marco Roncalli, intervengono: mons. Gaetano Bonicelli su “L’esperienza del Cappellano Militare Angelo Giuseppe Roncalli e il sacerdote segno di speranza tra i soldati nella guerra del 1915/1918”; mons. Ettore Malnati su “Papa Giovanni profeta di pace”; il card. Re su “Benedetto XV, il Papa della Grande Guerra”; il generale Camillo de Milato su “Il perché della Prima guerra mondiale”. Porterà il suo saluto anche il card. Loris Francesco Capovilla (nella foto), segretario di Giovanni XXIII, mentre verrà consegnata una targa ricordo a suor Nazarita Bosio.

Il calendario di “Brescia è Campagna Amica” comprende l’appuntamento domenicale del mese di aprile con il mercato dei produttori allestito sul palcoscenico di Largo Formentone. L’iniziativa, che si svolgerà domenica 19 aprile dalle 9 alle 19, è realizzata in collaborazione con il Comune di Brescia e con il patrocinio della Camera di Commercio. Sarà una domenica dedicata al fantastico mondo dell’elicicoltura, l’allevamento di lumache. Un’azienda agricola mantovana, ospite del mercato di Campagna Amica bresciano, allestirà una fattoria didattica per illustrare a grandi e piccini, come si allevano le chiocciole e come si svolge il loro ciclo produttivo. In questa occasione sarà possibile degustare uno squisito risotto a base di lumaca.

Ultimi giorni della Mostra Mercato di autofinanziamento l’Arte si fa pane. Libri, vintage, quadri e stampe d’autore vi aspettano presso la sede dello Svi per essere ricollocati nelle vostre case e tornare a nuova vita.
I visitatori troveranno vari nuovi pezzo donati in questi giorni.
Tutti i giorni, fino a domenica 19 aprile, dalle 16 alle 19.30, in Viale Venezia 116 a Brescia, presso Istituto Missionari Comboniani.

Domenica 19 aprile Parcheggio Arnaldo si trasformerà nella location d’eccezione per Arnaldo Party, la festa speciale organizzata dal Gruppo Brescia Mobilità per far scoprire – o riscoprire – il parcheggio più trendy di Brescia. Alle 18 aperitivo e dj set nel giardino di Parcheggio Arnaldo, perfetto per un happy hour primaverile, in attesa dell’ospite d’onore: Vincenzo Regis. In Parcheggio Arnaldo con 1€ all’ora (50 centesimi per i residenti) si può lasciare la propria auto in un luogo sicuro e adatto a tutte le occasioni che portano bresciani e non a muoversi in città: lavoro, studio, commissioni, shopping o un aperitivo in centro. Domenica 19 aprile dalle 14.00 a mezzanotte parcheggiare in Parcheggio Arnaldo sarà gratis per tutti! Per accedere al parcheggio gratuitamente basterà ritirare il biglietto di ingresso al momento dell’entrata e conservarlo fino all’uscita, senza dover effettuare alcun tipo di operazione o pagamento presso le casse.

Lunedì 20 aprile è in programma “Brescia per la pace”, la marcia contro ogni guerra e ogni persecuzione, contro ogni silenzio”. Alle 20.30 l’inizio in Piazza Loggia con un momento di riflessione e un cammino silenzioso per le vie della città; la conclusione è affidata alla preghiera ecumenica e interreligiosa nel chiostro di San Francesco. La marcia è organizzata dall’Ufficio per l’impegno sociale in collaborazione con l’Ufficio per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso.
17 apr 00:00