lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Valsabbia
di GIOVANNI DE MARCO 10 apr 00:00

La Valsabbia invita a teatro con "Altri Sguardi"

La nuova stagione teatrale “Altri Sguardi. Teatro in Val Sabbia”, racchiude sei appuntamenti, dal 17 aprile al 19 maggio, per un teatro bresciano di qualità con attori di eccellenza

In un contesto economico segnato dalla mancanza di risorse da reinvestire nella cultura e nelle arti, segni di ottimismo arrivano dalla Valle Sabbia con la nuova stagione teatrale di “Altri Sguardi. Teatro in Val Sabbia”: sei appuntamenti, dal 17 aprile al 19 maggio, per un teatro bresciano di qualità con attori di eccellenza. Grazie alla collaborazione della Comunità Montana e di sei amministrazioni valsabbine come Gavardo, Odolo, Sabbio Chiese, Vestone, Villanuova sul Clisi e Vobarno, dopo tredici anni di sospensione ritorna una rassegna teatrale professionista, capace di emozionare e fare riflettere con intelligenza lo spettatore.

Apre la kermesse venerdì 17 aprile a Sabbio Chiese, presso il cinema La Rocca, “Italianesi”: in scena Saverio La Ruina, premio UBU 2012 come miglior attore. Mercoledì 29 aprile invece a Vobarno, presso il teatro comunale, Luigi Di Gangi e Ugo Giacomazzi reciteranno in “Desideranza”, spettacolo con menzione speciale al Premio Scenario 2007. Martedì 5 maggio sarà il turno di Gavardo con “Sole”, spettacolo liberamente tratto da “Le Troiane” e da “Ecuba” di Euripide, presso il Salone Pio XI: sul palco Valentina Capone, vincitrice nel 2009 del Premio E.T.I. - Gli Olimpici del Teatro per attori emergenti.

Non solo teatro come forma di intrattenimento con “Altri Sguardi”, ma confronto e riflessione sugli eventi che hanno fatto la storia del nostro paese. Venerdì 8 maggio a Villanuova sul Clisi, presso il cinema Corallo, si segnala lo spettacolo selezionato come evento ufficiale dal Comitato Interministeriale per il Centenario della prima guerra mondiale: è il “Milite Ignoto quindicidiciotto” di Mario Perrotta, già inserito nel progetto “La Grande Guerra: i diari raccontano”.

È un poetico omaggio a Domenico Modugno quello del prossimo 15 maggio in scena a Vestone, all’auditorium comunale Mario Rigoni Stern, con “Io provo a volare”: sostenuto dal Festival Internazionale Castel dei Mondi, lo show ha vinto il Premio speciale della giuria e Premio del pubblico JoakimInterFest di Kragujevac in Serbia. Venerdì 19 maggio chiuderà ad Odolo la stagione teatrale l’attrice Lucilla Giagnoni con “Acquadoro”, al cinema Splendor, spettacolo tratto da “L’oro del mondo” di Sebastiano Vassalli. Con la direzione artistica di Vittorio Pedrali, “Altri Sguardi” amplia la sua offerta fornendo anche due strumenti di lettura, consentendo allo spettatore di tutte le età di comprendere l’emozione insita nella messa in scena teatrale. Rispettivamente mercoledì 22 aprile a Gavardo e martedì 28 aprile a Vobarno, noti critici e studiosi teatrali bresciani daranno vita a “Leggere il teatro”, quando fare teatro oggi diventa non solo rito, ma esperienza e comunità.
GIOVANNI DE MARCO 10 apr 00:00