lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
di ANDREA DOTTI 02 lug 12:43

Don Giovita alla nunziatura in Congo

Il sacerdote bresciano, don Andrea Giovita, conclusa la formazione presso l'Accademia Ecclesiastica, ha ricevuto la nomina ad addetto di Nunziatura presso la Rappresentanza Pontificia della Repubblica del Congo e del Gabon.

Il sacerdote bresciano don Andrea Giovita, che ha recentemente concluso gli studi e la preparazione presso l’Accademia Ecclesiastica a Roma, ha ricevuto dal Santo Padre la nomina di addetto di Nunziatura Apostolica nella Repubblica del Congo.

Don Andrea, classe 1982, originario della parrocchia di Ospitaletto è stato ordinato nel 2010 e dopo il servizio nelle parrocchie di San Zeno Naviglio, fino al 2015, e di Palazzolo fino al 2016, è stato chiamato per la formazione a servizio della diplomazia della Santa Sede.

Il servizio presso la capitale Brazzaville sarà di collaborazione con l’attuale Nunzio Mons. Escalante Molina incaricato anche per il Gabon. L’approfondimento del diritto e della diplomazia, lo studio delle lingue inglese, francese, spagnolo e russo e i tirocini compiuti durante la formazione saranno certamente per don Andrea punti di forza per il suo delicato servizio diplomatico.

La rete delle nunziature e delle rappresentanze della Santa Sede sono fondamentali snodi nella vita politica e sociale di tanti Stati nel mondo. In particolare, il servizio diplomatico resta un luogo di annuncio e testimonianza della volontà ecclesiale di promozione dello sviluppo integrale dei popoli e di coordinamento delle risorse a servizio delle chiese locali.

La chiesa bresciana vede in don Andrea il prolungarsi del ministero diplomatico che ha visto tra i chiamati a questo servizio anche san Paolo VI sotto il cui patrocinio mettiamo i migliori auspici per il suo nuovo incarico.

ANDREA DOTTI 02 lug 12:43