lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
di REDAZIONE 06 dic 09:23

Le proposte dell'Eremo

Dalle proposte di spiritualità alla veglia di fine anno. Si comincia domenica 8 dicembre con il ritiro per gli ammalati e gli anziani

Nel mese di dicembre l’Eremo dei Santi Pietro e Paolo di Bienno propone diversi momenti di spiritualità. Domenica 8 dicembre è in programma il ritiro per ammalati, anziani e i loro amici: dalle 15 l’accoglienza, la riflessione e lo spazio per le confessioni; alle 17 la Messa seguita dalla merenda.

Sabato 21 dicembre si svolge, dalle 15, il ritiro per uomini; dopo un momento di riflessione e lo spazio per le confessioni, alle 17 viene celebrata la Santa Messa. Dal 27 dicembre al 1° gennaio 2020 si tengono, invece, gli esercizi spirituali per i giovani con la guida di padre Federico Macchi dei Legionari di Cristo. Gli esercizi spirituali, come dice Sant’Ignazio, hanno lo scopo di ordinare la vita dell’esercitante in modo che tutte le sue azioni ed intenzioni siano finalizzate a compiere la volontà di Dio. Sono un’esperienza di incontro con Cristo, lunga e profonda, che illumina la vita e la rinnova nell’adesione a Lui. Nella concezione di Ignazio, gli esercizi, se ben vissuti, permettono all’esercitante di compiere un percorso di vita spirituale completo.

Il 31 dicembre, dalle 21, la veglia di fine anno con l’accoglienza, la preparazione, il momento di silenzio e le confessioni; alle 22.30 viene celebrata la Messa presso le Clarisse e alle 23.30 parte la fiaccolata verso Cristo Re; si conclude a mezzanotte e un quarto con gli auguri presso l’Eremo. È gradito un cenno di adesione per motivi logistici, telefonando al numero 036440081.

REDAZIONE 06 dic 09:23