lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Gardone Val Trompia
di MARIO RICCI 25 feb 13:40

Valtrompiacuore: continua la solidarietà

Dando continuità al progetto di sostegno alle strutture ospedaliere del territorio bresciano, Valtrompiacuore – con il contributo del Fondo OR.MA. - ha colpito ancora donando alla Radiologia del Presidio ospedaliero di Gardone Val Trompia due ecotomografi di ultima generazione. Migliorando il servizio all’ utenza, sia in termini qualitativi (diagnostica maggiormente approfondita), che in termini temporali (riduzione tempi di attesa) per un valore di intervento di 130mila euro. La Radiologia verrà intitolata a Valtrompiacuore in omaggio all’ ennesimo contributo ricevuto.

Riconoscimento. “È il riconoscimento a tanta dedizione e volontà – commenta la dott.ssa Maria Rosa Cristelli responsabile del reparto – è un modo per ricordare a tutti i pazienti che varcheranno l’ingresso della Radiologia, che accanto alle dotazioni istituzionali e al lavoro degli operatori esiste la generosità di due persone che vogliono lasciare una traccia. Per noi che lavoriamo in questo servizio è un onore conoscere Mario Mari e aver conosciuto sua moglie Ornella, persone che, in modo molto diverso, hanno dedicato tanto a questo Presidio e alla Valle. I due ottimi ecografi di ultima generazione, di cui uno dedicato alla senologia, affiancano la Tac donata nel 2014 e le apparecchiature del 2010 per la Rm del cuore”.

L’ennesimo contributo, portato alla comunità, fa parte di una serie di interventi massivi nati per fronteggiare la prima ondata della Pandemia Covid19 e sfociato con la donazione – nell’agosto 2020 – viene del 15° ventilatore polmonare sempre al presidio ospedaliero di Gardone per coadiuvare il recupero di pazienti con problemi respiratori. “Ringraziamo Valtrompiacuore che ha saputo, nel tempo, costruire una relazione importante con l’Ospedale e la Comunità – ammette il direttore sanitario Mauro Ricca – segno questo di dedizione e attenzione ai bisogni dell’ospedale che si trasformano in bisogni e risposte alle persone che necessitano di cura. Rendendoci orgogliosi di poter offrire una diagnosi accurata ai nostri utenti, migliorando così l’offerta dei servizi a disposizione”. Ed è già partito il nuovo slogan “la solidarietà non si ferma con il tuo contributo” per sostenere i progetti futuri dell’Associazione sempre per il presidio ospedaliero di Gardone. Tra questi, l’implementazione del servizio oftalmico, cardiologico e della terapia intensiva oltre alla dotazione di sistemi di visione da installare nelle sale operatorie di chirurgia cardio-toracica. Per dettagli: www.valtrompiacuore.it/come-aiutarla.

MARIO RICCI 25 feb 13:40