lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Modena
10 ago 00:05

Renzi: Se vince il sì, soldi per i poveri

Il Premier: "Ho sbagliato a personalizzare troppo il referendum. Troveremo più fondi per le pensioni"

Il Premier Matteo Renzi fa mea culpa ma rilancia anche l'impegno per il sì al Referendum: "Anche io ho sbagliato a dare dei messaggi: questo referendum non è il mio referendum, perché questa riforma ha un padre che si chiama Giorgio Napolitano. Ho fatto un errore a personalizzare troppo, bisogna dire agli italiani che non è la riforma di una persona, ma la riforma che serve all'Italia". Lo ha detto Matteo Renzi alla festa dell'Unità di Bosco Albergati (Modena). 

Il referendum sulla riforma della Costituzione "non c'entra niente con la legge elettorale. A questa riforma - ha detto - nel merito è quasi imposssibile votare no. Il referendum prevede un sì o un no, se si dice no rimane tutto come è adesso". 

Più soldi per i poveri. "Se il referendum passa, i 500 milioni risparmiati sui costi della politica pensate che bello metterli sul fondo della povertà e darli ai nostri concittadini che non ce la fanno".

10 ago 00:05