lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Manerbio
di FRANCO PIOVANI 29 gen 10:49

Il ruolo dell'Ucid nella formazione

Ascolta

Il prossimo incontro programmato dell'Ucid della sezione Bassa Bresciana è sabato 16 febbraio propone “Il ruolo del digitale, della tecnologia e della connessione globale oggi”

L'Ucid, Unione cristiana imprenditori e dirigenti, sezione Bassa Bresciana, ha avviato incontri socialmente rilevanti in sintonia con l'impegno di porre al “servizio della comunità civile le esperienze e le le conoscenze che derivano dalle attività imprenditoriali e professionali”. In quest'ottica la sezione Ucid della sede di Manerbio ha coinvolto il Rotary Brescia-Manerbio, il Rotaract Verolanuova e il Lions Bassa Bresciana per il convegno “Impresa e occupazione oggi: quali effetti del Decreto Dignità”, tema particolarmente attuale nel momento storico caratterizzato dalla legge finanziaria più dibattuta degli ultimi anni. Unanime, nelle parole dei relatori, una serie di riserve sul documento normativo, pure condivisibile, limitatamente alla ispirazione di massima di voler cercare di favorire i contratti a tempo indeterminato, ma compromesso da una sorta di visione astratta nella sua proiezione attuativa, legata alla discutibile dinamica autoreferenziale e “statalista” del ritenere di poter creare posti di “lavoro per legge”.

Un gruppo di soci dell'Ucid Bassa Bresciana ha partecipato al successivo convegno nazionale di Bologna che ha trattato di “Credito allo sviluppo, vicoli e opportunità per l'economia italiana” coordinato dal direttore di Avvenire, Marco Tarquinio, con numerosi relatori tra i quali il vice direttore della Banca d'Italia, Fabio Panetta che ha commentato le iniziative tecnologiche che stanno rivoluzionando l'offerta di servizi finanziari finalizzati alla riduazione dei costi mentre è stato ribandita l'importanza del sistema imprenditoriale per lo sviluppo delle comunità.

L'incontro programmato per sabato 16 febbraio propone “Il ruolo del digitale, della teconologia e della connessione globale oggi”. L'appuntamento è nella sala San Paolo VI dell'oratorio di Manerbio. Alle ore 17.30 l'intervento del vice presidente di Talent Garden, Lorenzo Maternini, cui seguirà la tavola rotonda con quattro giovani rappresentanti associazioni e realtà significative. “Non vi è dubbio – commenta il presidente della sezione Ucid, Giuseppe Pozzi – che anche le nostre realtà e in particolare i giovani debbano valorizzare le proprie attitudini, ma apirsi all'innovazione con nuovi progetti. Crediamo - conclude Pozzi – significativo il contributo del vice presidente di Talent Garden, la community tecnologica più vivace d'Europa che ad oggi conta 23 campus in otto Paesi e migliaia di talenti offrendo tutto ciò di cui un innovatore ha bisogno per creare ed avere successo”.

FRANCO PIOVANI 29 gen 10:49