lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Rovato
di DANIELE PIACENTINI 15 mar 09:00

Lombardia Carne

La 129ª edizione di Lombardia Carne torna, da sabato 17 a lunedì 19 marzo, ad animare il Foro Boario di Rovato. La fiera della zootecnia, agricoltura ed enogastronomia della Franciacorta vuole diventare il volano con cui la cittadina punta a diventare un “centro commerciale...a cielo aperto”, forte anche dei dati Confesercenti

La 129ª edizione di Lombardia Carne torna, da sabato 17 a lunedì 19 marzo, ad animare il Foro Boario di Rovato. La fiera della zootecnia, agricoltura ed enogastronomia della Franciacorta vuole diventare il volano con cui la cittadina punta a diventare un “centro commerciale...a cielo aperto”, forte anche dei dati Confesercenti. Negli anni peggiori della crisi, tra il 2009 e il 2017, Rovato è stato il Comune del Bresciano con la maggior crescita di negozi al dettaglio (8 negozi in più, da 225 a 233), a fronte di una situazione generalizzata di serrande abbassate. In questo scenario, eventi come “Lombardia Carne” puntano a valorizzare non solo un settore – quello dell’enogastronomia, dell’agricoltura e dell’allevamento – su cui si fonda ancora oggi una parte significativa dell’economia franciacortina, ma più in generale il “sistema” paese. “Lombardia Carne”, la storica fiera dedicata agli animali da carne bovina, equina ed ovicaprina di Rovato, è un esempio, essendo riuscita a rinnovarsi costantemente nel tempo, trasformandosi in un appuntamento per gli amanti della gastronomia e in una grande vetrina delle eccellenze della Franciacorta. Il tutto senza dimenticare le sue radici storiche, che affondano nel mercato del bestiame rovatese, una tradizione lunga cinque secoli e ancora oggi vanto della capitale della Franciacorta, terra delle bollicine Docg.

Il programma. L’appuntamento con la 129ª edizione dell’evento è fissato da sabato 17 a lunedì 19 marzo 2018 presso il centro Fiere Franciacorta (Foro Boario) di piazza Garibaldi. Resterà come di consueto forte l’impronta “agricola” dell’appuntamento con eventi a tema, prodotti del settore zootecnico, la gara di tosatura, la scuola di equitazione e la mostra mercato bovina, equina, ovicaprina – i cui capi parteciperanno al concorso ufficiale che premia oltre quaranta categorie di bestiame – e delle macchine e attrezzature agricole. Grande attenzione sarà riservata ai piccoli visitatori, con un’area dedicata al divertimento con giochi, gonfiabili, scuola pony e fattorie didattiche. Il ricco programma strizzerà con decisione l’occhio anche alla gastronomia tipica del territorio, con degustazioni e stand dedicati. A partire dal prelibato manzo all’olio di Rovato De.Co., e proseguendo con gli insaccati e con il concorso “El salam piö bu de la Franciacürta”, che vedrà sfidarsi i migliori norcini locali; con i laboratori didattici per i più piccoli e con le carni offerte dai macellai rovatesi, da accompagnare con il pane, i prodotti da forno e i vini della zona, a partire dai celebri Franciacorta Docg. Sempre domenica, a Rovato, in Municipio ci sarà la prima mostra mercato della trifola (il tartufo) di Franciacorta, mentre in piazza Cavour spazio ai commercianti della Versilia con il loro “Mercato del Forte”. Il programma, con decine di altri appuntamenti, è sul sito lombardiacarne.it o sui social (Facebook, Instagram e Twitter) del Comune di Rovato.

DANIELE PIACENTINI 15 mar 09:00