lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
di FRANCESCO ZANATTA 02 lug 16:45

Biogas: oltre le perplessità

Al lettore che solleva perplessità riguardo alla produzione di biogas vorrei ricordare che il problema è ormai vecchio e ha trovato soluzioni all’ estero da decenni

Al lettore che solleva perplessità riguardo alla produzione di biogas vorrei ricordare che il problema è ormai vecchio e ha trovato soluzioni all’ estero da decenni. Molti anni, fa in occasione di un viaggio in Israele, oltre ai luoghi sacri mi interessai anche della tecnologia israeliana riguardo alle problematiche ambientali e chiesi come a Tel Aviv trattavano i rifiuti urbani e le deiezioni dei cani lungo i marciapiedi. Dai rifiuti urbani veniva ricavato gas combustibile e le deiezioni raccolte da un addetto su una motocicletta che eseguiva queste tre operazioni: umidificazione, aspirazione e sanificazione del luogo .Segnalai la cosa alle tre istituzioni bresciane che allora trattavano i rifiuti urbani e non ebbi nessuna risposta.

Più di 10 anni fa accompagnai gli agricoltori bresciani a visitare tre tipologie di impianti di biogas in provincia di Bolzano. Il primo ricavava biogas dalla frutta non commercializzabile; il secondo dai reflui di allevamenti zootecnici, il terzo dagli scarti alimentari provenienti dai ristoranti. La ditta tedesca che aveva realizzato quest’ ultimo impianto disse che ne aveva realizzati a decine in Germania e in Austria a ridosso di aree con forte presenza di strutture ricettive e era disposta a realizzarlo in Italia a sue spese in cambio della vendita dell’ energia elettrica prodotta pe un certo numero di anni.

Invece di trastullarsi con le proprie perplessità andiamo a vedere gli impianti realizzati, copiamo migliorando le varie tecnologia che ci sono al di là delle Alpi. Ispiriamoci ad versetto contenuto nel più discusso libro del Vecchio Testamento: “ Meglio guardare con gli occhi che fa vagare la fantasia” oppure al detto giapponese: “ S’ impara di più vedendo una volta che leggere la descrizione cente”. L’ economia, l’ ambiente e le tasche dei consumatori italiani ne trarranno benefici.

FRANCESCO ZANATTA 02 lug 16:45