lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
09 feb 00:00

Il Papa che parla agli ultimi in nome degli ultimi

-

Credo opportuno rilevare, oltre che l’importanza delle parole di Papa Francesco, che ben sette milioni di persone hanno partecipato alla S. Messa a Manila che ha concluso il viaggio nelle Filippine. Questa eccezionale partecipazione, mai verificatasi in passato in nessuna parte del mondo e da nessun altro personaggio, non si può spiegare solo con il fatto che le Filippine sono la nazione cattolica per eccellenza in Asia, ma che questo Papa, preso dal Sud del mondo, che parla agli ultimi in nome degli ultimi, ripropone con parole che tutti comprendono il messaggio sempre nuovo del Vangelo e della Dottrina Sociale della Chiesa che, lo si consideri come si vuole, in un mondo sempre più dominato dal pensiero unico dell'economia, della finanza e del profitto, dai poveri sempre più poveri e dai ricchi sempre più ricchi, dalle disuguaglianze, dalle ingiustizie, appare come l'unica vera alternativa possibile, ma anche realizzabile. Basta leggere l'Evangelii Gaudium per rendercene conto.
09 feb 00:00