lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
di CELSO VASSALINI 04 dic 13:53

Il bel tacer non fu mai scritto

Di fronte a quasi 1000 morti al giorno, io dico che il bel tacer non fu mai scritto! Che ne sarà di noi? Ho conosciuto una generazione nata durante la guerra, sono cresciuti senza agi facendo lavori e lavoretti per rimettere impiedi il nostro amato Paese, con il sudore per dare un futuro alla mia generazione, anno lavorato tanto e abbiamo lavorato tanto, ci siamo conquistati e difeso diritti già scritti in Costituzione, abbiamo attraversato due decenni di violenze nere e rosse sorte con la complicità di pezzi dello Stato. Negli ultimi 30 anni siamo stati storditi dalla politica - spettacolo mentre rischiavamo di finire in malora tutti insieme. Ci siamo visti scardinare l'ordinamento statale in una sempre più sgangherata lotta tra Governo e Regioni. Ora il Covid si è incaricato di spazzare via buona parte della nostra generazione. Mentre sulle nostre ceneri continua la danza dissennata di chi oggi dice e domani smentisce a fronte di una opposizione le cui ancestrali pulsioni mettono paura. La ossuta magra affila la falce sicura di avere ancora tanto lavoro da compiere. Speriamo allora che non avesse ragione Benedetto Croce quando osservava: "Strani questi italiani. Sono così pignoli che in ogni problema cercano il pelo nell'uovo e quando l'hanno trovato, gettano l'uovo e si mangiano il pelo". In questo caso, però, l'uovo è il nostro Paese. 

CELSO VASSALINI 04 dic 13:53